Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità Jesi

Un libro in dono ai nuovi nati per favorire la lettura fin dai primi mesi di vita

L'obiettivo è, tra gli altri, quello di favorire la lettura fin dai primi mesi di vita, ritenendola uno strumento di crescita, di benessere, di emancipazione e di sviluppo sociale, oltre che culturale

JESI - Va anche nella direzione di attuare una vero e proprio “Patto per la lettura a Jesi”, l'iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale e svoltasi sabato scorso presso la Biblioteca dei Ragazzi di via San Giuseppe, dove è stato donato un libro ai bambini nati nel 2022. L'obiettivo è, tra gli altri, quello di favorire la lettura fin dai primi mesi di vita, ritenendola uno strumento di crescita, di benessere, di emancipazione e di sviluppo sociale, oltre che culturale.

All’iniziativa sono intervenuti gli assessori alla cultura Luca Brecciaroli e alle politiche giovanili Emanuela Marguccio che, insieme agli operatori della Biblioteca dei Ragazzi hanno accolto un nutrito gruppo di neogenitori con i rispettivi bambini che hanno apprezzato con grande favore questa occasione. È stato anche un modo per incontrarsi, conoscersi e scambiarsi le relative esperienze, in un contesto stimolante che ci si augura possa diventare un punto di riferimento nella crescita dei piccoli protagonisti di questa iniziativa, alla sua prima edizione, che sarà ripetuta di anno in anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un libro in dono ai nuovi nati per favorire la lettura fin dai primi mesi di vita
AnconaToday è in caricamento