Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità

UlisseFest, 20mila presenze per la prima edizione. Il direttore artistico: «Grande accoglienza, grazie Ancona»

La città dorica, storico crocevia marittimo, si è rivelata terreno fertile dove organizzare il festival sul tema del viaggio, che ha registrato 20 mila presenze sul territorio, a partire dall’anteprima di fine maggio con lo scrittore Alessandro D’Avenia

La prima edizione di UlisseFest ad Ancona è stata un’edizione da record. La città dorica, storico crocevia marittimo, si è rivelata terreno fertile dove organizzare il festival sul tema del viaggio, che ha registrato 20 mila presenze sul territorio, a partire dall’anteprima di fine maggio con lo scrittore Alessandro D’Avenia.

“Numeri alla mano - dichiara l’Assessore ai Grandi Eventi Angelo Eliantonio - possiamo dire che la scelta di fare dell’Arena sul Mare una location centrale è stata corretta, grazie alla sua posizione estremamente suggestiva e magica. Vorremmo quindi continuare a puntare su questo luogo. In queste serate la città era finalmente piena di persone: una grande novità per Ancona, che normalmente in passato d’estate si svuotava. Abbiamo voluto un festival per la città, per i cittadini e per i turisti, un’apertura sottolineata anche dai prezzi popolari, e quindi accessibili a tutti, degli eventi a pagamento”.

Riguardo all’aspetto logistico e all’offerta al pubblico “si è trattato di un grande sforzo organizzativo perché per la prima volta è stata realizzata una struttura stabile, per un mese, in un’area portuale” sottolinea l’Assessore Eliantonio, che già ieri aveva ringraziato tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione della manifestazione: “LonelyPlanet e gli organizzatori di UlissFest, guidati dall'entusiasmo e dalla competenza di Angelo Pittro, l'Autorità di Sistema del Mare Adriatico Centrale che ci ha supportato, il sindaco e tutta la giunta, che ha creduto in questa scommessa, i tecnici e i dipendenti comunali che si sono impegnati senza risparmiarsi per la riuscita di tutti gli eventi, gli operatori del territorio, gli sponsor e, soprattutto, gli artisti, gli intellettuali, gli ospiti che ci hanno regalato una kermesse che sicuramente Ancona non dimenticherà”.

L’attrattività della kermesse, capace di calamitare gli interessi di un pubblico eterogeneo, è confermata anche dai social: negli ultimi 90 giorni, infatti, la copertura cumulata degli account Instagram e Facebook di UlisseFest ha superato il milione e mezzo. Il sito ufficiale del festival, inoltre, è stato visitato da quasi 70 mila utenti unici, con un significativo picco durante l’ultima settimana. Il positivo riscontro in termini di comunicazione social è sottolineato anche dall’Assessore al Turismo Daniele Berardinelli: “È stata un’esperienza entusiasmante e gratificante – ha detto – che ci ha fatto crescere sicuramente, con un serio impegno degli uffici comunali, perché il festival era diffuso e molti eventi avvenivano in contemporanea, dalla Mole alla Loggia dei Mercanti, dalle piazze all’Arena sul Mare. Con il festival nazionale UlisseFest l’Amministrazione Comunale ha dimostrato di saper reagire a sollecitazioni importanti. I numeri sono confortanti non solo dal punto di vista della partecipazione agli eventi, ma anche dal punto di vista turistico: su 100 contatti, ad esempio, 25 sono esteri (in lingua inglese, francese e tedesca)”.

“Grazie Ancona – commenta il direttore artistico di UlisseFest Angelo Pittro – perché abbiamo ricevuto una grande accoglienza, per nulla scontata. I cittadini di Ancona non solo hanno risposto numerosi, ma soprattutto hanno dimostrato grande interesse nei confronti di questa manifestazione, riuscita grazie alla sinergia fra l’organizzazione del festival e il Comune”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

UlisseFest, 20mila presenze per la prima edizione. Il direttore artistico: «Grande accoglienza, grazie Ancona»
AnconaToday è in caricamento