rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità Centro storico

Migliaia di turisti in centro tra foto, shopping e pizza: «We like Ancona!»

Questa mattina sono sbarcati i primi turisti dalla nave Msc Fantasia. Dalla Svizzera al Venezuela hanno potuto visitare la città dorica. Sono rimasti stupiti: «Pulita e calma, non ce l'aspettavamo»

ANCONA - Svizzeri, austriaci, ma anche spagnoli e sud americani: vengono da ogni angolo del mondo i croceristi scesi questa mattina dalla Msc Fantasia. Dopo un attracco turbolento causa vento forte e mare grosso, con due ore di ritardo sono scesi gli ospiti dell'enorme imbarcazione lunga oltre trecento metri e alta più di sessanta. 

Croceristi ad Ancona: l'arrivo in piazza Cavour con la navetta

Ci sono famiglie, gruppi di amici e coppie di fidanzati. Qualcuno entra a sbirciare in una delle tante catene di corso Garibaldi, altri si scattano foto-ricordo con lo sfondo della statua di Cavour. C'è chi cerca l'anfiteatro, chi una pizzeria: si muovono da soli diversamente dallo scorso anno quando c'era la "bolla sanitaria". Sono scesi alle 12,30 circa e, accompagnati dalle navette gratuite, sono scesi proprio in piazza Cavour. «Siamo venute dal sud della Spagna - dicono quattro turiste cariche di entusiasmo - ci piace questa città, anche se siamo arrivate da appena un quarto d'ora». Philip invece è qui con i suoi fratelli. Vengono dall'Austria: «Mi sembra una città pulita ed ordinata, ora vorremmo mangiare un prodotto tipico o comuque qualcosa di italiano come una bella pizza». Il tempo stringe, tra poche ore ripartiranno e non c'è tempo da perdere. A disposizione per visitare la città c'è anche il trenino che parte dal piazza Roma a pagamento. Andrea è il conducente: «Li aspettavo stamattina ma so che c'è stato ritardo per via del mare. Arriveranno». Qualcuno si domanda: «Come si arriva al Passetto? Ci hanno detto che è bellissimo». Giovanna e Rosaura sono mamma e figlia, vengono dal Venezuela, e sono incantante dalla città dorica che non conoscevano affatto: «Nonostante l'arrivo turbolento abbiamo fatto bene a scendere». Sì perché in effetti le condizioni metereologiche hanno costretto la Msc Fantasia ad un attracco tutt'altro che semplice. A complimentarsi sui social anche l'assessore al Porto Ida Simonella. 

 

La nave di Msc Crociere sarà ad Ancona ogni domenica fino al 4 settembre per un totale di 22 attracchi. «Le crociere sono una grande opportunità per Ancona e per le Marche. Una regione fantastica che dobbiamo far conoscere di più – ha detto Vincenzo Garofalo, presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Centrale -. Il turismo delle crociere rappresenta un efficace strumento di valorizzazione in questa direzione. Per questo il porto di Ancona merita di avere un’infrastruttura che possa dare alle crociere la giusta visibilità. Compito dell’Autorità di sistema portuale è accelerare in questa direzione, per potenziare questo che è uno dei fondamentali traffici di riferimento per lo scalo, con importanti ricadute economiche sul territorio».

L'imbarcazione attraccata oggi alla banchina 26 ha tutti i confort e anche di più. Dispone di campi da tennis e da basket, mini-golf, pista da jogging, palestra, parco acquatico, simulatore di Formula 1, cinema 4D ed è presente perfino uno Yacht Club con tanto di maggiordomo 24 ore su 24. «Inoltre - si legge nella nota - presenta soluzioni innovative anche per quanto riguarda la tecnologia ambientale presente a bordo. La nave rispetta infatti i più elevati standard internazionali e raggiunge i massimi livelli di eco-compatibilità grazie alle innovative misure che contribuiscono a ridurne in maniera significativa l'impatto ambientale complessivo».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliaia di turisti in centro tra foto, shopping e pizza: «We like Ancona!»

AnconaToday è in caricamento