Attualità

Turismo estivo, NonsoloBooking: «Ancona, sfrutta il momento e investi su settembre»

I responsabili di NonosoloBooking, attività locale di consulenza, assistenza e sostegno a tutti gli operatori del turismo extra alberghiero, hanno tracciato un bilancio dell’estate anconetana suggerendo la via per il futuro

Con settembre che si sta avviando verso la conclusione è tempo di bilanci definitivi per l’estate anconetana. Uno spaccato di quanto prodotto nelle spiagge, nelle strutture, nei ristoranti e più in generale lungo Ancona e la Riviera del Conero lo hanno fornito Marco Dardani e Ferruccio Ubaldi, titolari di “NonsoloBooking” attività di consulenza, attività e sostegno a tutti gli operatori del turismo extra alberghiero attivissima sul territorio. Le loro parole sono frutto non solo dell’esperienza diretta ma soprattutto del confronto continuo con tutti gli operatori del settore della zona:

«Ancona è partita un po’ in sordina quest’estate ma poi si è ripresa alla grandissima. Luglio ha vissuto due fasi, la prima zoppicante e la seconda esaltante con le prenotazioni che sono cresciute a dismisura. Non parliamo di agosto, tutto esaurito in termini di ristoranti, alberghi, strutture ricettizie. Insomma, per farla breve, le cose sono andate molto bene. L’unico neo, se così si vuole definirlo, riguarda il fatto che dopo il 20 agosto il turismo è pian piano scemato lasciando il posto soprattutto agli anconetani che stanno affollando le spiagge fino all’ultimo barlume d’estate».

Le strutture ricettive, come ad esempio i B&B, gli ostelli, gli affittacamere e le case vacanze, stanno iniziando a sorgere sempre di più anche in relazione ad una politica di maggior attenzione da parte della Regione Marche: «La Regione sta lavorando tanto in questo senso, con impegno si sta cercando di disciplinare una serie di regole che sono ancora imprecise. Ci saranno delle novità importanti che regolarizzeranno il tutto. Su cosa puntare per il futuro? Bisogna ripartire dallo slancio di questa estate. Investire su settembre, cercare di attrarre turisti anche in questo mese. Magari si potrebbe pensare a qualche evento o iniziativa. Questa città e il suo circondario hanno potenzialità incredibili che se sfruttare possono garantire un incredibile salto di qualità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo estivo, NonsoloBooking: «Ancona, sfrutta il momento e investi su settembre»

AnconaToday è in caricamento