Terza corsia A14, Legambiente: «Piantare alberi nelle aree urbane»

«Non si abbandoni la creazione di nuovi polmoni verdi per le nostre città costiere, vera sfida per contrastare il fenomeno delle isole di calore e i cambiamenti climatici» è il monito di Legambiente

Foto di repertorio

"La gestione sostenibile del patrimonio arboreo esistente è fondamentale per tenere insieme il contrasto al rischio idrogeologico, contenere le emissioni di Co2 in atmosfera, salvaguardare la biodiversità e gli ecosistemi esistenti. Per questo accogliamo con favore l’accordo tra Autostrade e Uncem per la gestione attiva del patrimonio esistente, ma chiediamo di fare anche interventi di mitigazione lungo l’asse autostradale e nelle aree urbane attraversate che hanno pochissimo verde mentre è ormai ampiamente dimostrato come il legame tra qualità della vita, salute dei cittadini e presenza di aree naturali urbane e periurbane sia indissolubile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La grande sfida, secondo Legambiente, è quella di creare nuovi polmoni verdi per le nostre città visto il crescente fenomeno delle isole di calore, la necessità di abbattere le emissioni di Co2 e trovare strumenti concreti per contrastare i drammatici effetti dei cambiamenti climatici. Questo progetto di gestione dell’esistente non deve sostituire nuove piantumazioni e rimboschimenti specialmente nelle aree urbane che sono l’obiettivo principale delle opere di compensazione che prevedono il necessario bilanciamento ambientale con i lavori che vengono realizzati. Per questo chiediamo alla Regione e Anci di continuare a lavorare per l’individuazione dei luoghi da interessare alle opere di compensazione dei lavori della terza corsia dell’autostrada A14. Operazione che oggi assume un valore ancora maggiore visto che le foreste urbane sono al centro di numerosi studi e progettazioni proprio in virtù della grande utilità che queste hanno per contribuire a riorganizzare le nostre città e renderle veri laboratori attivi di contrasto ai cambiamenti climatici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento