rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

Nelle Marche 6 pazienti in più in terapia intensiva, il bollettino del 3 marzo 2021

Il servizio Sanità della Regione comunica che i contagi da inizio emergenza oggi sono saliti a 69.477 (+759) di cui 57.279 dimessi/guariti (+608), 9.267 in isolamento domiciliare (+143) e 645 ricoverati (-3)

Altri sei pazienti in più in terapia intensiva nelle Marche, sono 10 in due giorni. Il servizio Sanità della Regione comunica che i contagi da inizio emergenza oggi sono saliti a 69.477 (+759) di cui 57.279 dimessi/guariti (+608), 9.267 in isolamento domiciliare (+143) e 645 ricoverati (-3). I pazienti ricoverati in terapia intensiva salgono da 78 a 84: 25 a Pesaro Marche Nord (+3), 18 ad Ancona Torrette, 14 all'ospedale di Jesi (+2), 13 all'ospedale Covid di Civitanova Marche (+1), cinque a Fermo e nove a San Benedetto del Tronto. Aumentano anche i ricoveri nelle aree semi intensive che passano da 165 a 167 (52 a Marche Nord, 19 ad Ancona Torrette, 26 a Senigallia, 11 a Jesi, otto a Macerata, 28 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, 12 a Fermo, 10 a San Benedetto del Tronto ed uno ad Ascoli Piceno), mentre continuano a scendere quelli nei reparti non intensivi che passano da 405 a 394 (25 a Marche Nord, 76 ad Ancona Torrette di cui due in Pediatria, 51 all'Inrca di Ancona, 18 all'Inrca di Fermo, cinque a Pesaro Spdc, 52 a Jesi, cinque a Senigallia, 42 a Macerata, 14 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, 18 a Camerino, 25 a Fermo, 30 a San Benedetto del Tronto, 14 ad Ascoli Piceno e 19 alla Casa di Cura Villa Serena).

I casi ospitati in strutture territoriali sono 204 (+1), mentre quelli in Pronto soccorso, in attesa di ricovero, 84 (-17) di cui 23 al Torrette, nove a Civitanova Marche, 14 a Jesi e 13 a Marche Nord. Dei 759 nuovi contagi 131 sono stati registrati in provincia di Macerata dove i positivi da inizio emergenza salgono a 14.266, 331 ad Ancona (22.498), 156 a Pesaro-Urbino (15.214), 76 a Fermo (7.513), 49 ad Ascoli Piceno (7.402) e 16 fuori regione (2.584). I casi/contatti in isolamento domiciliare scendono a 2.664 (-89): 14.389 asintomatici e 6.275 sintomatici. Sono 2.959 a Pesaro Urbino, 10.758 ad Ancona, 3.610 a Macerata, 1.495 a Fermo e 1.842 ad Ascoli Piceno. In quarantena anche 424 operatori sanitari.

Vittime

Nelle Marche altre nove vittime a causa del Covid-19, tutte con patologie pregresse. Due persone sono decedute all'ospedale di Fermo (un 86enne di Porto Sant'Elpidio ed una 83enne di Morrovalle), una Senigallia (una 73enne senigalliese), una a Fabriano (una 92enne fabrianese), una a Villa Serena di Jesi (una 62enne di Cupramontana), una al Torrette di Ancona (un 74enne di Taranto), una a Macerata (un 95enne di Matelica), una alla Residenza Valdaso (una 61enne di Potenza Picena) ed una all'Inrca di Ancona (una 93enne anconetana). Il bilancio delle vittime da inizio emergenza sale a 2.295: 1.293 uomini e 1.002 donne con un'eta' media di 82 anni che, nel 96,1% dei casi, presentavano patologie pregresse. Pesaro Urbino resta il territorio piu' colpito con 850 vittime, seguito da Ancona (633), Macerata (387), Fermo (223) ed Ascoli Piceno (181) mentre sono 21 le vittime provenienti da fuori regione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nelle Marche 6 pazienti in più in terapia intensiva, il bollettino del 3 marzo 2021

AnconaToday è in caricamento