menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giovani al Teatro Pergolesi

Giovani al Teatro Pergolesi

Stagione Lirica, oltre 700 studenti al Teatro Pergolesi per il progetto "Musicadentro 2020"

Il progetto, della Fondazione Pergolesi Spontini in collaborazione con Form - Orchestra Filarmonica Marchigiana, è sostenuto da REFRESH! Lo Spettacolo delle Marche per le Nuove Generazioni 

JESI - Educare all’opera ai tempi del covid? Si può fare! Ha superato ogni aspettativa la risposta delle scuole superiori e delle università per adulti a “Musicadentro 2020”, il percorso di guida all’ascolto a cura del musicologo Cristiano Veroli, dedicato all’approfondimento delle opere liriche del cartellone della 53esima Stagione Lirica del Teatro Pergolesi di Jesi. Il progetto, della Fondazione Pergolesi Spontini in collaborazione con Form - Orchestra Filarmonica Marchigiana, è sostenuto da REFRESH! Lo Spettacolo delle Marche per le Nuove Generazioni a cura del Consorzio Marche Spettacolo.

Oltre 700, ad oggi, le adesioni pervenute per la proposta collegata alle opere del cartellone lirico, in scena da ottobre a dicembre. Hanno aderito ad oggi, il Liceo Classico Vittorio Emanuele II, l’I.I.S. Galilei ed il Liceo artistico Mannucci di Jesi, l’I.I.S. Morea-Vivarelli di Fabriano, il Liceo Scientifico Volterra di Sassoferrato, il Liceo Classico Rinaldini di Ancona, le Università degli Adulti della MediaVallesina, di Jesi e di Corinaldo, e la Scuola musicale Pergolesi di Jesi. «La forte adesione delle scuole – commenta con soddisfazione la Fondazione Pergolesi Spontini - testimonia un seguito più che fidelizzato di docenti che credono in questo progetto e si impegnano tantissimo per far aderire gli studenti. È nella mission di un Teatro di Tradizione, quale è il Teatro Pergolesi di Jesi, sviluppare nei giovani la cultura musicale, educarli all’ascolto consapevole e stimolarli alla conoscenza del melodramma e della musica sinfonica. Un obiettivo fondamentale che la Fondazione Pergolesi Spontini persegue ormai da diversi anni lavorando insieme alle istituzioni scolastiche del territorio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento