Attualità

Dorico, giù la tribuna coperta: entro giugno l’inizio dei lavori

Assegnata la gara per la demolizione della tribuna coperta all’ “Appalti&Servizi Srl” di Gaeta. Il nuovo settore, all’inglese, conterrà 868 posti e sarà più vicino al campo da gioco

Non si ferma il cantiere del Dorico che, dopo aver riaperto i battenti la scorsa estate con il bando di gestione affidato per tre anni all’Anconitana, è pronto a completare i rimanenti step del suo progetto che prevede il completamento della struttura nel 2022. Entro la fine di giugno, infatti, inizieranno i lavori legati alla demolizione della tribuna coperta che porterà alla nascita di un nuovo settore – basso sul modello inglese – di 868 posti comprensivo di servizi igienici (con grande importanza ai disabili) e spogliatoi di nuova generazione. La gara per la demolizione è stata vinta dall’ “Appalti&Servizi Srl” di Gaeta che la prossima settimana si incontrerà con l’amministrazione comunale e in particolare con l’assessore allo sport Andrea Guidotti per limare gli ultimi dettagli.

Volontà dell’amministrazione è quella di terminare l’aspetto “tribuna coperta” entro il 2021 così da concentrarsi sui passi rimanenti riguardanti la demolizione della gradinata (con la collocazione di due campi da tennis e uno da padel in superficie), il rifacimento del portale d’ingresso dove sarà installato anche un punto ristoro attivo anche al di fuori dell’attività sportiva e la pulizia delle erbacce e degli sfalci in Curva Nord. L’ingresso per gli atleti rimarrà quello tradizionale di Via Damiano Chiesa mentre il pubblico, una volta completata l’opera, entrerà direttamente dal lato del viale della Vittoria.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dorico, giù la tribuna coperta: entro giugno l’inizio dei lavori

AnconaToday è in caricamento