Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Gli stadi riaprono, ecco le nuove regole: Green pass, distanziamento e mascherina

Dalla Serie A alla Serie C, tra Coppa Italia e campionati, le squadre professionistiche sono pronte a tornare in campo e riaprire le porte dei propri impianti. Tra le regole spiccano l’obbligo di Green pass, distanziamento a scacchiera e mascherina

Tutto pronto per la definitiva ripartenza dei campionati professionistici dalla Serie A alla Serie C. Tra prime giornate e Coppa Italia, tutte le formazioni dell’Italia dei Prof. torneranno in campo e riapriranno i battenti dei propri impianti ai tifosi dopo quasi due anni di “porte chiuse” a causa della pandemia.

Confermato, per la zona bianca, il 50% effettivo della capienza omologabile per il totale degli spettatori ammessi, le regole che spiccano sono tre: obbligo di Green pass, ottenibile mediante vaccino (9 mesi), attestazione di guarigione dal Covid (6 mesi) o tampone molecolare o rapido negativo effettuato nelle 48/72 antecedenti all’evento; distanziamento a scacchiera con un posto occupato in alternanza ad uno lasciato libero; uso della mascherina. Inoltre confermati i percorsi dedicati e gli steward preposti per evitare assembramenti.

La situazione sarà costantemente monitorata in prima persona dal Sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali chiamata a riferire al Governo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli stadi riaprono, ecco le nuove regole: Green pass, distanziamento e mascherina

AnconaToday è in caricamento