rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Attualità

Stadi e palazzetti, c’è l’ok all’aumento di capienza: dal 1 marzo si torna al 75%

Primo passo verso il ritorno alla massima capienza. L’intesa è stata raggiunta dal ministro Speranza e dal sottosegretario Vezzali

Dal 1 marzo stadi aperti al 75% e palazzetti dello sport al 60% (oggi, rispettivamente al 50% e 35%). E’ questa la decisione presa dal ministro della Salute Roberta Speranza e dal sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali alla presenza anche dei membri delle commissioni interessate. Si tratta del primo passo verso il progressivo ritorno alla normalità che sarà ufficializzato quest’oggi (9 febbraio).

Il piano è quello di portare gli impianti, all’aperto e al chiuso, al 100% entro la metà di marzo così da lasciarsi alle spalle le incertezze derivanti dal periodo Covid.

«Il trend in calo del quadro epidemiologico ci spinge ad essere fiduciosi – ha riferito la Vezzali all’Ansa - L'aumento del limite delle capienze e l'avvio di un percorso graduale che ci permetterà di tornare quanto prima al 100% è un obiettivo al quale ho lavorato da tempo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadi e palazzetti, c’è l’ok all’aumento di capienza: dal 1 marzo si torna al 75%

AnconaToday è in caricamento