rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Attualità Sirolo

Spiagge sistemate, eventi e sicurezza, tutto pronto per accogliere a Pasqua i primi turisti

Il sindaco Filippo Moschella: «Ci aspettiamo visitatori già nelle preossime settimane, le prenotazioni stanno arrivando. I mesi di aprile e maggio cominciano ad essere apprezzati sempre di più dai turisti stranieri»

SIROLO- Sirolo si prepara ad accogliere i primi turisti che raggiungeranno la Perla del Conero in occasione della Pasqua e dei ponti del 25 aprile e del 1 maggio. I lavori di manutenzione delle strade di accesso al mare e delle spiagge saranno anticipati, sul fronte della sicurezza si sta ultimando l’installazione delle ultime telecamere di lettura delle targhe auto e poi iniziative per richiamare i visitatori. «Ci aspettiamo turisti già da Pasqua, le prenotazioni stanno arrivando. I mesi di aprile e maggio cominciano ad essere apprezzati sempre di più dagli stranieri- afferma il sindaco di Sirolo Filippo Moschella-. Anticipiamo la preparazione delle spiagge con la manutenzione dei bagni pubblici e dei servizi così da andare incontro ai bar e ai ristoranti che apriranno proprio per Pasqua. Anticipiamo anche la manutenzione delle vie per scendere al mare e delle discese via bosco». Anche per questa estate per andare al mare sarà necessario prenotare gratuitamente con l’app il proprio posto in spiaggia. «Lo scorso anno c’è stato un record di presenze e anche per questa estate ci aspettiamo un notevole afflusso di bagnanti. Le nostre spiagge però non possono accoglierli tutti per questo continuiamo a far utilizzare l’app per prenotare il proprio posto. È anche una questione di sicurezza legata alle esigenze del piano di evacuazione» spiega Moschella.

filippo moschella sirolo-3

L’amministrazione comunale sta lavorando anche al cartellone degli eventi che animeranno l’estate sirolese. Intanto, domenica prossima (26 marzo) si parte con le iniziative per la primavera. «Domenica prossima in piazza Vittorio ci saranno le bancarelle, si ripeteranno nelle domeniche di primavera e saranno a tema. Poi in estate le bancarelle si sposteranno al Parco della Repubblica- dice il sindaco di Sirolo-. Stiamo lavorando al programma degli eventi estivi che presenteremo fra un paio di settimane. Il cartellone conta oltre 150 iniziative, ogni giorno ci saranno eventi per tutti i gusti e tutte le età». Sul fronte della sicurezza ogni accesso al paese è sorvegliato. È infatti in fase di completamento il progetto ministeriale che prevede l’installazione di 30 telecamere intelligenti per un costo complessivo di 135mila euro, di cui la metà finanziata dal Ministero dell’Interno (67.500 euro) e la restante metà dal Comune di Sirolo (67.500 euro). Sedici telecamere permettono la lettura delle targhe auto con videoanalisi assistita da intelligenza artificiale in grado di riconoscere marca, modello e colore dei veicoli, 14 sono telecamere di contrasto 4K con videoanalisi. «Tutto il paese è circondato, devono solo essere collegate le ultime telecamere- commenta il primo cittadino-. Le Forze dell’Ordine in questo modo possono utilizzare i dati per accertamenti, indagini e interventi immediati. Come avvenuto la notte di Capodanno quando le telecamere hanno permesso di individuare il passaggio di un’auto rubata. Lavoriamo su sicurezza e tranquillità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge sistemate, eventi e sicurezza, tutto pronto per accogliere a Pasqua i primi turisti

AnconaToday è in caricamento