menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scuola "Beniamino Gigli"

La scuola "Beniamino Gigli"

"Siamo pari": la scuola si illumina di blu, il colore dell’anti-bullismo

La scuola si illumina di blu per dire no al bullismo. L'iniziativa "Siamo pari" prevede anche una giornata in cui gli studenti andranno a scuola vestiti di blu per manifestare contro la violenza

La scuola si illumina di blu per dire no al bullismo. L'Amministrazione comunale di Monte Roberto si unisce al progetto "Siamo pari" promosso dall'Istituto comprensivo "Beniamino Gigli" per prevenire e contrastare questa forma di violenza, in tutte le sue forme. «Utilizzando il colore simbolo dell'anti-bullismo - spiega l'assessore alla Cultura e all'Istruzioni Sara Campanile - il plesso A dell'edificio scolastico, frequentato dagli alunni della scuola secondaria di 1° grado 'G. Pascoli', sarà illuminato di blu per l'intera settimana, dal 1° al 7 febbraio». Un'iniziativa simbolica e condivisa con i comuni di Castelbellino e San Paolo di Jesi, pensata per contrastare il fenomeno e contribuire così a sensibilizzare al rispetto non soltanto gli studenti ma tutta la comunità. Il progetto coinvolgerà i ragazzi rendendoli partecipi in prima persona con attività di riflessione. Inoltre sabato 6 febbraio gli studenti andranno a scuola vestiti di blu e, con indosso il colore simbolo, manifesteranno la propria contrarietà al bullismo.

Sul tema il Comune di Monte Roberto organizza anche un webinar gratuito rivolto a genitori, educatori e insegnanti dal titolo «Contrastare il bullismo, il Cyberbullismo e i pericoli della rete». L'incontro si svolgerà il 5 febbraio alle ore 20.30 per la Giornata nazionale contro il Bullismo e prevede l'intervento di Marco Maggi, formatore e consulente educativo che da 25 anni realizza attività di promozione nelle scuole di ogni ordine e grado, coordinatore di progetti di prevenzione e autore di diverse pubblicazioni sul tema del bullismo. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento