Bambini, teatro, musica e tradizione: il cuore della Cerretano è per i ragazzi disabili

Lo spettacolo "In your shoes" ha raccolto offerte per due centri che si occupano di assistenza ai disabili

Lo spettacolo "In your shoes"

Con lo spettacolo teatrale “In your shoes” andato in scena al cinema teatro Astra, i ragazzi della scuola primaria Cerretano, hanno incassato applausi sia per la performance che per la composizione di abiti e scenografie, realizzati con l’aiuto dei genitori. Non una semplice “recita”, piuttosto un progetto di beneficenza visto che le offerte ricavate sono state devolute a due associazioni di Castelfidardo che si occupano di formare e integrare nel territorio ragazzi con disabilità: “L’oasi dei pavoni” e il “Centro arcobaleno”. 

"In your shoes", " Nelle tue scarpe" rappresenta la capacità di fare propri gli stati d'animo altrui e il dono migliore che la persona può fare a sé stessa. Nella stessa serata è stato brevemente illustrato il progetto che vede coinvolte alcune ditte costruttrici di fisarmoniche di Castelfidardo (Baffetti, Beltuna, Bugari, Fismen, Pasco Italia, Pigini, Scandalli), le quali con la donazione di nove strumenti, permetteranno da questo mese l'avvio di un importante progetto dal titolo “Parole e note di fisarmonica al Cerretano", in collaborazione con la Scuola Civica Paolo Soprani diretta dal maestro Emiliano Giaccaglia. Idea nata e realizzata dall’accordatore fidardense Andrea Carini. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento