rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Attualità Jesi

Screening tra gli alunni: 70 positivi su 1500 prenotati

Il tampone rapido ha messo in evidenza questi casi che ora dovranno sottoporsi al molecolare. L'obiettivo, per il Comune che ha organizzato la campagna, è far tornare a scuola i ragazzi in sicurezza

Su 1500 prenotazioni sarebbero 70 i bambini risultati positivi al tampone rapido in occasione dello screening di massa organizzato dal Comune di Jesi al PalaTriccoli. Ora gli stessi dovranno sottoporsi al tampone molecolare per confermare o meno il contagio da Coronavirus. La campagna di prevenzione è nata con l'obiettivo di permettere ai bambini e ai ragazzi dalla prima elementare alla terza media di tornare a scuola in piena sicurezza e in salute. 

«L’Amministrazione Comunale - si legge sulla pagina Facebook dell’amministrazione - rinnova il senso di profonda gratitudine ai dirigenti scolastici, agli operatori sanitari dell'Asur, ai collaboratori della Croce Rossa, ai volontari della Caritas e dello Iom, ai rappresentanti dell'Associazione Carabinieri in Congedo e a tutti coloro che stanno anche questa sera attivamente lavorando per garantire il ritorno a scuola in maggiore sicurezza». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Screening tra gli alunni: 70 positivi su 1500 prenotati

AnconaToday è in caricamento