rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

«I nuovi turni peggiorano le condizioni di lavoro», i dipendenti della Residenza Dorica incrociano le braccia

Infermieri e operatori socio sanitari terranno un presidio davanti la sede. La mobilitazione è organizzata da Fp Cgil e Fisascat Cisl

ANCONA- I circa 80 lavoratori della Residenza Dorica di Ancona pronti allo sciopero. Infermieri e operatori socio-sanitari incroceranno le braccia per l’intera giornata di mercoledì 8 marzo e terranno un presidio davanti alla sede in via Primo Maggio 152, dalle ore 10 alle ore 12. Lavoratori e sindacati protestano perché l’azienda ha avviato una riorganizzazione dei turni tale da peggiorare le condizioni di lavoro e riducendo anche il tempo di assistenza agli ospiti. Lo sciopero e la mobilitazione sono organizzati da Fp Cgil e Fisascat Cisl.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«I nuovi turni peggiorano le condizioni di lavoro», i dipendenti della Residenza Dorica incrociano le braccia

AnconaToday è in caricamento