Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Fiera di San Ciriaco, arrivano i primi rumors tra street food e tombola

In attesa di conoscere il programma ufficiale, l’evento sarà dislocato in tutto il centro. Cresce l’attesa in città

ANCONA- Dopo due anni di annullamento causa Covid, Ancona ritrova una delle sue pietre miliari: la fiera di San Ciriaco. La macchina organizzativa è già in moto da mesi e, anche se ancora non è stato presentato il programma ufficiale, emergono i primi rumors su come si svilupperà l’evento che raggiungerà il suo culmine mercoledì 4 maggio.

Anzitutto, la fiera sarà organizzata in vari spazi funzionali con le bancarelle dislocate perlopiù nella zona del viale del Vittoria in un percorso organizzato da piazza Cavour fino al Passetto. Un percorso sorvegliato dalle autorità che cercheranno di garantire tutto il necessario visto anche il periodo. Lungo corso Garibaldi fari sul mercatino dell’artigianato e sulla mostra campionaria, un altro must della fiera. Confermata la consegna dei Ciriachini d’oro per il 4 maggio alle 12 così come l’estrazione dei numeri della tombola curata dalla Croce Gialla, sempre il 4 maggio. Una grande importanza sarà data allo street food, con i sapori nazionali e internazionali. La location ideale, quella di piazza Pertini, sarà attiva e operativa già da sabato 30 aprile e accompagnerà in modo complessivo la manifestazione.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera di San Ciriaco, arrivano i primi rumors tra street food e tombola
AnconaToday è in caricamento