menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa di riposo Bambozzi, contagiati sei anziani: vaccinazioni a metà

Grazie alla campagna di vaccinazione la situazione è rimasta fortunatamente gestibile. Le positività hanno interessato solo il primo e secondo piano della struttura

Nonostante i vaccini e la massima attenzione, il Covid si insinua nelle case di riposo per anziani. Questa volta è toccato alla fondazione Padre Bambozzi di Osimo: sono sei gli anziani positivi su un totale di 95 residenti nella struttura, mentre solo uno dei settanta operatori sanitari, tutti tra l'altro già vaccinati, è risultato infetto. Dunque il contagio appare di lieve entità, complici anche le vaccinazioni di anziani e personale sanitario.

Ogni dieci giorni all'interno della residenza di via Matteotti si svogono i tamponi su nonnini e dipendenti. Il 4 marzo è emerso il primo postivo, dopodiché la Asur ha disposto un controllo a tappeto da cui sono emersi altri 6 casi (5 ospiti e un dipendente, poi negativizzato). Nel frattempo l'Usca aveva somministrato la seconda dose di siero sull'anziana risultata positiva e sugli ospiti in attesa del tampone Asur, di cui 6 sarebbero poi risultati positivi.

 Stando alle parole riportate dalla presidente Laura Cionco al momento solo un anziano affetto da pregresse patologie respiratorie ha manifestato un po' di affanno e niente febbbre. 

Le positività hanno interessato solo il primo e secondo piano e intanto sabato scorso si è svolto l'ultimo giro di test rapidi da cui è emerso un secondo dipendente positivo. Quest'ultimo, in attesa della conferma del tampone molecolare, è stato mandato in quarantena come da prassi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento