rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Attualità

Rinaldini, niente acqua nei distributori e servizi igienici fatiscenti: famiglie preoccupate

Proseguono le proteste inerenti alla situazione complessiva all’interno del Liceo Rinaldini. Dal Comitato studentesco arrivano però rassicurazioni

Bagni fatiscenti, studenti costretti a rimanere forzatamente in aula anche durante la ricreazione e distributori automatici sprovvisti di acqua e di cibo. Continuano le segnalazioni riguardo i problemi riscontrati al Liceo Rinaldini di Ancona. Dopo le prime rimostranze delle famiglie, avvenute nella prima parte dell' anno scolastico, anche nel post festività e con la ripresa delle lezioni sono emersi nuovi disagi. Che, a ben vedere, sono sempre gli stessi magari più amplificati dalla situazione complessiva. A parlare in questo caso è stata la famiglia di una studentessa anconetana, preoccupata per la situazione all'interno dell'Istituto, definita senza tanti giri di parole «imbarazzante».

Come detto, nel documento si è parlato dei problemi nei bagni delle ragazze, dell’assenza di un punto ristoro o comunque di macchinette per il bar e per gli snack, oltre al fatto che nel corso della ricreazione i ragazzi sono obbligati a rimanere forzatamente nelle aule con aria consumata in virtù del rispetto dei protocolli vigenti. Questi aspetti sono stati già messi in risalto dagli studenti nel corso di precedenti incontri con il collegio docenti e la presidenza: «Occorre manifestare immediatamente un disappunto in merito a tale situazione ed invitare gli organi preposti per effettuare questi interventi di natura ordinaria - afferma la famiglia della studentessa - I ragazzi frequentano la scuola 6 giorni su 7 e hanno diritto a vivere in un ambiente consono e decoroso perchè ne va della loro salute psico-fisica».

Sulla vicenda abbiamo interpellato i rappresentanti del Comitato studentesco, che è sembrato ottimista per la pronta risoluzione delle problematiche. Agli stessi studenti sono state già date ampie rassicurazioni e, secondo quanto riferito, la situazione sarebbe già in miglioramento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinaldini, niente acqua nei distributori e servizi igienici fatiscenti: famiglie preoccupate

AnconaToday è in caricamento