Reddito di cittadinanza, ad Ancona quasi la metà delle domande sono state respinte

Numeri in linea con il complessivo della regione Marche ma in controtendenza rispetto alle altre provincie marchigiane

Foto di repertorio

Ancona è la città delle Marche con i maggior numero di domande di reddito di cittadinanza presentate ed è anche quella con il maggior numero assoluto di domande respinte che sono quasi la metà delle totali: il 38%. Numero che però è il più basso in relazione alle altre province marchigiane, dove le domande respinte superano sempre il 50% del totale di quelle presentate. E’ quanto emerge dai dati territoriali diffusi dall'Inps per il primo mese del provvedimento di lotta alla povertà che va a potenziare il preesistente reddito di inclusione. A fronte di oltre 806mila richieste arrivate dai nuclei familiari all'Inps entro il 31 marzo in tutt'Italia, sono state elaborate le prime le prime 681.736 istanze (85%). Di queste, 488.337 istanze (72%) sono state accolte, mentre 186.971 (27%) sono state respinte, 6.428 istanze (1%) sono in evidenza perché è necessaria un’ulteriore attività istruttoria.

Se si guarda alla provincia dorica, sono state presentate 3.744 domande. Se si considera che il reddito di cittadinanza è un sostegno alle famiglie, la densità delle richieste non va rapportata al numero di abitanti, bensì al numero di famiglie. Comunque delle 3.744 domande 2.291 (61%) sono state accolte mentre altre 1.426 sono state rifiutate e 27 sono in attesa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un dato in tendenza con i numeri delle Marche dove ci sono 12.081 domande presentate, di cui 7.249 (60%) accolte e 4.744 respinte (40%). Ad Ascoli Piceno, su 1.974 domande presentate, 1.207  sono state accolte ma 749 respinte (oltre la metà) e 18 in evidenza. Oltre la metà sono state respinte anche nelle altre province. A Fermo su 1.309, accolte 823 e respinte 477 e 9 in evidenza. A Macerata su 2.460 presentate, 1.442 accolte e 1.004 respinte con 14 in evidenza. A Pesaro presentate 2.594, di cui 1.486 accolte e 1.088 respinte con 20 in evidenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento