rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Attualità Piano / Corso Carlo Alberto

«I commercianti hanno paura e la sera non si esce», raccolta firme per chiedere più sicurezza al Piano

Sicurezza del Piano, parte la raccolta firme per chiedere una maggiore sorveglianza e maggiore tempestività negli interventi

ANCONA - Sicurezza del Piano, parte la raccolta firme per chiedere una maggiore sorveglianza e maggiore tempestività negli interventi. L’iniziativa è dell’associazione anti-degrado, che raccoglierà le sottoscrizioni davanti ai Salesiani, in corso Carlo Alberto, sabato prossimo a partire dalle 15,30. 

«Abbiamo accolto le richieste di commercianti e residenti, esasperati dalla presenza di individui di dubbia moralità tra corso Carlo Alberto e zone limitrofe, fino ad arrivare agli Archi- spiega il portavoce dell’associazione, Fabio Mecarelli- Se la sera fa caldo e una persona, specialmente se donna, vuole prendere una boccata d’aria, ci ripensa. Le panchine sono sempre occupate da questi individui fino a sera tardi. C’è sempre la paura di trovarsi in mezzo a un diverbio tra queste persone e restarne coinvolti. La gente vede svalutare i propri immobili, i commercianti hanno paura di trovare vetrine spaccate, noi raccogliamo firme per dire “basta”. Le firme saranno consegnate in questura o prefettura, se non ci fossero le possibilità materiali per la sorveglianza, proponiamo una vigilanza privata». 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«I commercianti hanno paura e la sera non si esce», raccolta firme per chiedere più sicurezza al Piano

AnconaToday è in caricamento