Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità Torrette / Via Metauro

Casale Angelini, rinnovato l'accordo per l'accoglienza dei pazienti dell'ospedale di Torrette

Il protocollo d'intesa è stato siglato da Fondazione Angelini con Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche, Regione Marche, Comune di Ancona e Univpm. A gestire la care house è l'Associazione “ARTIS odv”

ANCONA - Fondazione Angelini sigla il nuovo protocollo d’intesa con Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche, Regione Marche, Comune di Ancona e Università Politecnica delle Marche per la gestione di “Casale Angelini”. La care house, inaugurata alla fine del 2020, si trova a Torrette ed è una struttura di accoglienza che offre gratuitamente ospitalità ai pazienti e ai loro accompagnatori durante i periodi di cura prolungati e in caso di distanza dal proprio domicilio. Il protocollo rinnovato conferma la collaborazione con l’Associazione “ARTIS odv” per la gestione della struttura residenziale. Grazie all’impegno di professionisti volontari - infermieri, medici e personale specializzato nell’assistenza medica e domiciliare – e una stretta rete di collaborazioni, “Casale Angelini” offre assistenza qualificata e supporto continuativo, in un ambiente moderno, sicuro e accogliente. Con l’ingresso nel protocollo dell’Università Politecnica delle Marche, l’assistenza sanitaria in loco è offerta anche dai medici specializzandi della Facoltà di Medicina e Chirurgia.

«Casale Angelini, rispondendo concretamente a una necessità manifestata AOU delle Marche, per andare incontro alle esigenze dei pazienti che necessitino di un appoggio nelle vicinanze dell’Ospedale di Torrette di Ancona, è l’esempio di come intendiamo la cura – sostiene Gigi De Palo, direttore della Fondazione Angelini-. Un’attenzione alle persone e alla comunità, che non solo risolve il gravoso problema del carico economico che comporta la lontananza dalla propria casa di un paziente e del suo caregiver, ma che diventa anche espressione di sussidiarietà sul territorio, mettendo insieme Azienda Sanitaria, Istituzioni e associazioni. La care house, inoltre, ha anche lo scopo di creare legami sociali sul territorio, coinvolgendo diversi volontari nell’accoglienza, per una comunità più coesa e solidale». Per il dott. Armando Marco Gozzini, direttore Generale Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche, «La generosità della Famiglia Angelini è da sempre nota nel nostro territorio. Intendo qui ringraziarla, anche a nome dell’Azienda che rappresento, per quanto continua a fare in termini di solidarietà per la nostra comunità. In questa occasione la Famiglia Angelini mette a disposizione di chi si trova ad affrontare percorsi di cura lontano dal proprio domicilio una struttura ricettiva moderna, dotata di tutti i comfort e situata nelle immediate vicinanze dell’Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche».

«Prosegue e si rafforza il progetto Casale Angelini che ci vede collaborare per offrire un servizio di accoglienza alle persone in cura e alle loro famiglie – afferma il Rettore Prof. Gian Luca Gregori - con ricadute positive sull’assistenza e sul benessere delle persone, perseguendo l’obiettivo di restituire loro dignità e umanità durante un periodo di sofferenza». Per il sindaco di Ancona, Daniele Silvetti: «Questo protocollo ci consente di mettere a disposizione una struttura qualificata sul fronte dell'accoglienza. Una disponibilità in più in favore dei pazienti e dei loro accompagnatori nei periodi prolungati di cura. È un aiuto in quello che può essere considerato un periodo fragile della vita, di vulnerabilità. Una assistenza, che grazie ai tanti collaboratori volontari, viene assicurata». 

Anche il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, esprime la sua soddisfazione: «Rinnoviamo con soddisfazione questo protocollo convinti che la care house rappresenti un esempio concreto di solidarietà e supporto alla comunità. Questa iniziativa di ampio valore consente ai pazienti di concentrarsi sul loro percorso e offre ai loro accompagnatori la possibilità di stare vicini ai loro cari in un ambiente confortevole e sereno. La presenza di questa struttura sottolinea l'importanza di un approccio integrato alla cura sanitaria, in cui l'attenzione al benessere psicologico ed emotivo dei pazienti è considerata cruciale quanto le terapie mediche». La care house è ubicata in Via Metauro, 76, nel quartiere di Torrette. Per ulteriori informazioni: Casale Angelini - Tel. 071 94556 Associazione ARTIS odv - Tel. 071 914140 / Cell. 347 8540262.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casale Angelini, rinnovato l'accordo per l'accoglienza dei pazienti dell'ospedale di Torrette
AnconaToday è in caricamento