Attualità

L'estate va in pausa, arrivano fresco e temporali: ecco dove e quando

L'afa asfissiante di questi giorni sta per terminare, e lo farà a suon di forti temporali. Ecco quando e dove

Ancora è presto per sapere se la svolta fredda dei prossimi giorni durerà. Sarà però senz'altro una "sosta ai box" vera quella dietro l'angolo; si prende una pausa l'estate caldissima a cui stiamo assistendo, con ondate di calore a ripetizione. L'afa asfissiante di questi giorni sta per terminare, e lo farà a suon di forti temporali. Ma non subito. Primo calo termico da sabato 26 agosto soprattutto al Nord. Solo da domenica 27 agosto ci sarà però un peggioramento vero e proprio, con l'arrivo di nubi e temporali a tratti molto forti e con grandine​. Martedì il termometro segnerà 10-12 gradi in meno rispetto a oggi. Il Sud sarà quello che dovrà aspettare di più, le temperature non scenderanno prima di lunedì-martedì.  

Oggi intanto 19 città con bollino rosso per il caldo, sui 27 siti cittadini monitorati dal ministero della Salute. Bari e Campobasso si aggiungono a Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Milano, Napoli, Perugia, Rieti, Torino, Roma, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo. Per il fresco al Nord bisogna attendere altre 48 ore, che diventano 72 se si considera il Centro.

Quando e dove ci saranno forti temporali

Da domenica pomeriggio i temporali  si faranno via via più frequenti al Nordovest e, in serata, potranno raggiungere anche il Triveneto. Maggiore attenzione poi da lunedì, quando è previsto l'arrivo di piogge sul bacino del Mediterraneo. Concreto il rischio di temporali violenti, con nubifragi, grandine di grossa dimensione e forti raffiche di vento che potranno colpire gran parte delle regioni centro-settentrionali. Il tutto condito da venti forti e termometro giù, con temperature da fine estate - inizio autunno.

Ricapitolando: domenica i temporali, anche violenti, irrompono al nordovest, giornata ventosa e ancora calda al nordest, caldo anche il centro e al sud. Lunedì 28 agosto temporali in estensione a tutto il nord e anche al centro, con la probabile formazione di una depressione sul Mar Tirreno. Visto il contrasto di masse d'aria i fenomeni temporaleschi potranno essere molto forti.  Tuttavia è ancora presto per capire se si tratterà di una fase fresca di lunga o breve durata. Se ne saprà di più nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'estate va in pausa, arrivano fresco e temporali: ecco dove e quando
AnconaToday è in caricamento