Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Il presepe viaggia in ambulanza: le tappe dell’iniziativa targata Croce Gialla

Il presepe percorrerà le strade all'interno di un mezzo della pubblica assistenza. Il calendario con le prossime tappe

Percorrerà le strade cittadine fino al 6 gennaio il presepe itinerante della Croce Gialla di Falconara, allestito dal comitato ‘Presepe Rocca Priora’ all’interno di un mezzo della pubblica assistenza. Sabato 12 dicembre anche l’assessore all’Urbanistica Clemente Rossi ha potuto ammirare la rappresentazione elettromeccanica in occasione della tappa di via Marconi, quando i volontari si sono fermati nel parcheggio del Conad Superstore. «Il lavoro del comitato del presepe è davvero spettacolare – dice Rossi – perché, pur nello spazio limitato dell’ambulanza, sono stati ricreati scenari ed effetti tipici del presepe di Falconara Alta, con l’alternanza di giorno e notte e personaggi in movimento. Tanto impegno è apprezzato dalla popolazione, che sta mostrando grande curiosità per questa iniziativa. Un ringraziamento va alla pubblica assistenza falconarese, che con questa idea ha permesso di mantenere vivo l’interesse per il presepe nato a Rocca Priora e poi trasferito al Castello, una delle eccellenze della nostra città, anche nel periodo di emergenza sanitaria che stiamo vivendo». L’amministrazione, insieme al gruppo comunale di Protezione civile, collabora all’iniziativa lanciata da Croce Gialla di Falconara e comitato ‘Presepe Rocca Priora’, affinché venga preservata la tradizione del presepe meccanico falconarese, che ogni anno ha richiamato migliaia di visitatori provenienti anche da fuori provincia. Gli artigiani del comitato, che quest’anno non potranno aprire al pubblico il grande presepe meccanico allestito nelle grotte del Castello di Falconara Alta, hanno riprodotto la natività e alcune scene delle campagne marchigiane del primo ‘900 nello spazio all’interno dell’ambulanza, per offrire a tutti i cittadini la possibilità di ammirarlo. Il presepe itinerante ha fatto la sua prima tappa il 6 dicembre in via Italia, davanti alla chiesa di San Giuseppe di Palombina Vecchia, per poi fermarsi il 7 dicembre al Sì con Te di via Rosselli, alla parrocchia del Rosario (8 dicembre), quindi al Conad superstore di via Marconi (12 dicembre) e alla parrocchia di Santa Maria Goretti di Case Unrra (13 dicembre). 

Le prossime tappe

I prossimi appuntamenti sono il 19 dicembre al centro commerciale ‘Le ville’ di Palombina Vecchia  (dalle 9 alle 11), il 20 dicembre in piazza della Libertà a Castelferretti, davanti alla chiesa di Sant’Andrea Apostolo (dalle 9 alle 11), il 24 dicembre davanti alla galleria di via Bixio (dalle 9 alle 11) e in piazza Mazzini (dalle 16.30 alle 18.30). Il 26 dicembre il presepe itinerante sarà a Villanova (dalle 16.30 alle 18.30), il 27 in piazza Sant’Antonio, davanti alla chiesa chiesa di Sant’Antonio di Padova (dalle 9 alle 11), il 2 gennaio a Case Unrra davanti al supermercato Penny Market (dalle 9 alle 11 e dalle 16.30 alle 18.30), il 3 gennaio a Falconara Alta a poca distanza dalla chiesa di Santa Maria della Visitazione (dalle 9 alle 11), il 4 gennaio in via Roma vicino a Piazza Catalani (dalle 9 alle 11), per concludere il giorno dell’Epifania in piazza Mazzini dalle 9 alle 11.
Tanto i volontari della Croce Gialla, quanto quelli del gruppo comunale di protezione civile si assicureranno che vengano rispettate tutte le norme per il contenimento del contagio. I visitatori potranno lasciare un’offerta che la Croce Gialla di Falconara utilizzerà per le attività a supporto della cittadinanza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presepe viaggia in ambulanza: le tappe dell’iniziativa targata Croce Gialla

AnconaToday è in caricamento