rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Attualità

Estate 2023: prenotazioni per Ferragosto quasi sold out nelle località di mare

Gli albergatori puntano a replicare gli ottimi risultati delle ultime stagioni, ma con qualche preoccupazione in più dovuta alla ricerca del personale e all'aumento dei costi di energia e gas

ANCONA- Le prenotazioni nelle località di mare stanno andando a gonfie vele, la settimana di Ferragosto è già verso il sold out. Le previsioni per l’estate 2023 nelle Marche e nella provincia di Ancona sono positive e gli albergatori puntano a replicare i risultati postivi delle ultime stagioni. «Le previsioni sono ottime, il mese di agosto è già quasi tutto al completo nelle località di mare e anche luglio sta andando molto bene- afferma Emiliano Pigliapoco, presidente Federalberghi Marche-. Le prenotazioni sono iniziate ad arrivare già a gennaio e febbraio, in anticipo rispetto agli anni scorsi. Questo ci fa molto piacere e significa che le persone hanno voglia di fare vacanze. Ora che la pandemia sembra essere alle spalle, stanno tornando anche gruppi scolastici e gruppi della terza età. Gli albergatori sono ottimisti».

Buono quindi l’andamento delle prenotazioni in tutte le Marche, in provincia di Ancona, come sempre, le località più ricercate per trascorrere le ferie sono Senigallia e la Riviera del Conero con Portonovo, Sirolo e Numana. «Stanno arrivando molte richieste di informazioni per i mesi di luglio e agosto- commenta Anna Maria Ciccarelli, presidente Associazione Albergatori Riviera del Conero-. La settimana di Ferragosto è quasi al completo e anche per agosto le prenotazioni sono buone. Ci aspettiamo il successo delle stagioni precedenti». I turisti che scelgono Senigallia o la Riviera del Conero per le vacanze estive sono prevalentemente italiani, in particolare lombardi, veneti, emiliani, laziali e umbri. «Chi viene in vacanza qui sono soprattutto famiglie e coppie. La distanza per raggiungere le nostre bellissime zone è di facile copertura e i tempi di percorrenza sono affrontabili. Il soggiorno generalmente è di una settimana» riferisce Ciccarelli. Come sempre gli stranieri- tedeschi, austriaci e svizzeri in primis- sono attesi a inizio estate e a settembre. «Vediamo se le nuove rotte dell’aeroporto porteranno altri turisti. Dal volo di Parigi ci aspettiamo ottimi risultati» dichiara il presidente di Federalberghi Marche.

In questo clima positivo per le prenotazioni c'è però una nota stonata: la ricerca del personale. Proprio come per ristoranti e bar, anche gli alberghi sono alla continua ricerca di camerieri, cuochi e personale di servizio per la pulizia delle camere. E non finisce qui perché a pesare sugli albergatori sono anche gli aumenti dei costi di energia e gas. «Il problema è sorto da un anno a questa parte. Purtroppo questi sono i contratti del nostro settore e sui costi delle tasse non possiamo fare nulla. La ricerca del personale è continua- -. Altro problema sono gli aumenti dei costi energetici e del gas cheI costi sono triplicati rispetto allo scorso anno. Nel mio hotel a gennaio ho pagato 9mila euro di metano, il triplo rispetto allo scorso anno- dichiara il presidente di Federalberghi Marche, Emiliano Pigliapoco-. Cerchiamo di essere oculati, ma vista la situazione non più sostenibile abbiamo dovuto aumentare, seppur di poco, il costo della stanza. Ci auguriamo che il Governo riesca a tenere i prezzi sotto controllo».

Prima di entrare nel vivo dell’estate 2023, visitatori sono attesi nella nostra regione per brevi soggiorni a Pasqua e durante i ponti del 25 aprile, 1 maggio e 2 giugno. «Da marzo aspettiamo i gruppi scolastici, a Pasqua i gruppi della terza età. Si muoveranno più alla scoperta delle città d’arte, dell’entroterra e dell’enogastronomia» dice Pigliapoco. «Per Pasqua iniziano già ad arrivare le prenotazioni, le richieste si intensificheranno dopo la seconda metà di marzo perché molto dipende da come sarà il tempo. Per Pasqua e per i ponti i soggiorni sono brevi, di tre giorni» conclude la presidente dell’ Associazione Albergatori Riviera del Conero, Anna Maria Ciccarelli Maria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate 2023: prenotazioni per Ferragosto quasi sold out nelle località di mare

AnconaToday è in caricamento