Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità Loreto

Il Pinocchio di Straffi sul red carpet di Venezia: «Una storia che non invecchia mai» 

“Pinocchio and Friends” è la nuova serie animata realizzata dalla Rainbow di Loreto e, per l'occasione, Iginio Straffi, fondatore e presidente del gruppo, ha sfilato sul red carpet della 78esima mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia

Alberto Barbera e Iginio Straffi sul red carpet

Il nuovissimo Pinocchio e il suo creatore Iginio Straffi, fondatore e presidente del gruppo Rainbow, hanno  sfilato sul red carpet della 78esima mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, la kermesse  cinematografica più attesa dell’anno, incantando il pubblico di appassionati presenti.«A pochi mesi dal lancio  televisivo della serie animata “Pinocchio and Friends” - si legge nella nota - che andrà in onda su Rai Yoyo con 26 episodi a partire  dal 29 novembre, l’anteprima della nuova property del gruppo fiore all’occhiello dell’entertainment Made  in Italy è approdata al Lido emozionando addetti ai lavori e amanti dell’animazione». 

Prosegue il comunicato: «Ispirandosi alla fiaba più amata di tutti i tempi, Iginio Straffi ha ricreato una storia universale trasportando il  classico di Collodi nel mondo contemporaneo e facendo emergere, al tempo stesso, l'essenza di ciò che  rende Pinocchio un intramontabile sogno a occhi aperti. La trasposizione in veste action-comedy è pronta a  conquistare il cuore dei più piccoli: Pinocchio, insieme alla sua amica Freeda e al Grillo Parlante, trascinerà il  pubblico in avventure originali e sorprendenti». 

«Il nostro Pinocchio parla ai bambini in modo moderno e spensierato, spingendoli a coltivare i loro sogni con  storie ricche di colori, avventura e colpi di scena. Ci siamo divertiti a giocare con la fiaba creando situazioni  in cui i bambini possono riconoscersi, ma sempre collegate ai personaggi e all’immaginario di Pinocchio - ha  dichiarato Iginio Straffi - Pinocchio è il personaggio italiano più amato che sia mai stato creato nella  letteratura fiabesca, e le radici del Gruppo Rainbow sono italiane. Oggi più che mai le esigenze dei bambini meritano le attenzioni degli adulti e Pinocchio è la più grande dichiarazione di amore verso l’infanzia ed i  percorsi di crescita dei più piccoli. Ecco perché era giusto tornare a Collodi, attualizzando quello che era  possibile rendere ancora più contemporaneo, di una storia che non invecchia mai» 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pinocchio di Straffi sul red carpet di Venezia: «Una storia che non invecchia mai» 

AnconaToday è in caricamento