rotate-mobile
Attualità

L'assessore Foresi al Pincio: installati due bagni chimici dopo le richieste di genitori e residenti

In attesa della riparazione dei servizi esistenti, l’assessore Stefano Foresi si è fatto carico della richiesta di genitori e residenti

ANCONA- Per garantire la piena fruizione del parco del Pincio, molto frequentato dai cittadini di tutte le età grazie alla sua posizione panoramica e per la presenza di strutture e giochi per il divertimento dei bambini, il Comune di Ancona da tempo collabora con un comitato di genitori e di cittadini che volontariamente curano e migliorano l'ambiente e gli arredi della zona.

«E' un bell'esempio di collaborazione – ha spiegato l'assessore Stefano Foresi che questa mattina ha effettuato un sopralluogo nel parco in seguito agli incontri con il portavoce dei genitori e dei cittadini – e proprio nell'ottica di questo reciproco supporto l'Amministrazione ieri ha provveduto anche all'installazione di due bagni chimici, che saranno igienizzati con cadenza giornaliera e permetteranno di usufruire dei servizi anche alle persone disabili, nell'attesa che si possa procedere con il recupero dei bagni esistenti che in questo momento non sono utilizzabili. Manterremo sicuramente i servizi fino al 30 settembre e in seguito, in base all'andamento dei lavori, valuteremo un possibile prolungamento».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Foresi al Pincio: installati due bagni chimici dopo le richieste di genitori e residenti

AnconaToday è in caricamento