rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Attualità Rione degli archi / Via Terenzio Mamiani

Un laboratorio artigianale nel cuore degli Archi. La titolare: «Nel quartiere c'è fermento culturale e creativo»

La titolare di Piccoloatelier Cristina Tajariol ha commentato emozionata il taglio del nastro: «Oggi per Piccoloatelier inizia un nuovo cammino importante»

ANCONA – Ha aperto ufficialmente le sue porte "Piccoloatelier", il nuovo laboratorio di sartoria nel cuore del quartiere degli Archi. L'inaugurazione di ieri mattina ha visto la partecipazione di numerose autorità locali, tra cui il sindaco di Ancona Daniele Silvetti e gli Assessori Marco Battino e Angelo Eliantonio. La titolare di Piccoloatelier Cristina Tajariol ha commentato emozionata il taglio del nastro: «Per Piccoloatelier inizia un nuovo cammino importante. La mia profonda gratitudine va alla mia famiglia, alla mia socia ed a tutti coloro che credono in questo meraviglioso progetto che è Piccoloatelier».Una passione per la moda la sua che, unita alla creatività e ai suoi ricordi da bambina nell’atelier della nonna, l’hanno portata a fondare nel 2011 il brand “Piccoloatelier” e ad aprire uno store ed uno shop online.

Il taglio del nastro

Il sindaco Silvetti ha condiviso sul suo profilo social un messaggio di incoraggiamento e ringraziamento: «Inaugurata nuova sede del laboratorio di sartoria. Grazie a Cristina ed ai suoi collaboratori per aver voluto investire in un quartiere storico della Città. Passione, determinazione e tradizione di famiglia». La nuova attività, nata dalla passione e dalla determinazione della titolare Cristina e della sua socia, rappresenta un importante investimento in uno dei quartieri più storici di Ancona. Piccoloatelier si propone non solo come un punto di riferimento per la sartoria artigianale, ma anche come un simbolo di rinascita e sviluppo per la zona degli Archi. Come mai la scelta di spostarsi in questo quartiere? «Conosciamo bene il quartiere. In questa zona c’è fermento culturale e creativo. È un luogo stimolante e di passaggio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un laboratorio artigianale nel cuore degli Archi. La titolare: «Nel quartiere c'è fermento culturale e creativo»

AnconaToday è in caricamento