Martedì, 26 Ottobre 2021
Attualità

Piazza del Papa, un sabato positivo: «Occhio a militarizzare. Il messaggio sarebbe sbagliato»

Dario Argenziano, titolare del Jetset, ha raccontato l’ultimo weekend vissuto nella piazza della Movida anconetana. Da parte sua arriva un messaggio di positività in vista del futuro

La tematica di Piazza del Papa, della sicurezza, dei presidi e dei prossimi mesi continua a tener banco in città. Tra i vari pareri degli addetti ai lavori, perlopiù esercenti nella principale piazza della Movida anconetana, va riportato e analizzato quello di Dario Argenziano titolare del Jetset:

«Nell’ultimo weekend le cose sono andate molto bene, la piazza è tornata in auge. Ancona ha sempre visto Piazza del Papa come un punto di ritrovo importante, un flusso eterogeneo che raccolga varie fasce d’età e non solo quelle basse. Nessun problema a livello di ordine pubblico? Sono contento e fa piacere a tutti noi. Io da due anni utilizzo la sicurezza privata e ho visto che tanti altri colleghi si sono adeguati con queste misure».

Non manca un parere sul tanto dibattuto presidio fisso delle forze dell’ordine: «La polizia ha compiti che gli vengono impartiti dalle autorità. Un presidio aiuta, sicuramente, ma un presidio fisso mi sembra un po’ esagerato. Dobbiamo stare attenti a non militarizzare la piazza, si rischierebbe di far passare il messaggio sbagliato e non possiamo permettercelo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza del Papa, un sabato positivo: «Occhio a militarizzare. Il messaggio sarebbe sbagliato»

AnconaToday è in caricamento