Giovedì, 16 Settembre 2021
Attualità

Pedemontana, Acquaroli: «Sarà completata entro il 2023»

L'annuncio oggi in conferenza stampa con il presidente della Regione Francesco Acquaroli, l’assessore alle infrastrutture Francesco Baldelli e il presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari

La conferenza stampa della pedemontana

«La pedemontana sarà interamente realizzata entro la fine del 2023». L'annuncio è arrivato in occasione della conferenza stampa di oggi a Palazzo Raffaello dove erano presenti 

il presidente della Regione Francesco Acquaroli, l’assessore alle infrastrutture Francesco Baldelli e il presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari in qualità di membro del Cda Quadrilatero (GUARDA IL VIDEO).

Aggiornamenti arrivano anche sugli altri stralci in costruzione: «Per la statale 76 (svincolo per Genga) - spiega Pettinari - e il collegamento della cosidetta direttissima Ancona-Perugia, la Quadrilatero pensa di aprire l’intero tratto prima dell’estate. Resta solo il punto interrogativo del sito inquinato presso la galleria. Sono in atto una serie di azioni per bonificare il territorio. Per il primo tratto Fabriano-Materica nord si prevede il completamento entro il secondo trimestre del 2021 mentre, per quanto riguarda il secondo lotto in construzione Matelica Nord-Castelraimondo sud si prevede la chiusura dei lavori a marzo 2022 per via della perizia sulla variante dovuta a del gas trovato in galleria Mattei. Anche lì bisogna lavorare per mettere in sicurezza il tratto».

Acquaroli ha aggiunto: «Il progetto della pedemontana è fondamentale per porto, aeroporto e interporto ed è strategico dal punto di vista locale e per investimenti nazionali. Oggi in tutti i settori per poter recepire fondi bisogna avere progetti importanti che garantiscano il fatto che siano cantierabili. Nessuno finanzia opere che non sono sulla carta prospettabili. La nostra regione non può restare ferma e quella della pedemontana sarà solo l'inizio. Punteremo sul completamento di molte altre opere iniziate e mai concluse». Infine aggiunge l'assessore Baldelli: «Il bilancio sarà approvato in Consiglio regionale e certamente investiremo in progettazione. Dopo dieci anni tornano fondi per la progettazione regionale e questo è un grande traguardo». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedemontana, Acquaroli: «Sarà completata entro il 2023»

AnconaToday è in caricamento