Supereroi in ospedale per sfidare la malattie, arrivano dal cielo accompagnati dalla befana 

Si sono calati dal tetto dell'ospedale con delle funi. Atleti? No, supereroi veri e propri che hanno salutato i piccoli pazienti regalando doni accompagnati dalla Befana

Hulk e Spider-Man al Salesi

Aspettavano la Befana e lei è arrivata. Sulla scopa? No, si è calata dalle funi dal tetto dell’ospedale (GUARDA IL VIDEO) e ha salutato i bambini che si affacciavano stupiti dalle finestre. Non era sola, con lei sabato mattina c’erano Iron Man, l’Uomo Ragno, Batman, Capitan America, Thor, Hulk, Jack Sparrow, Biancaneve, Shrek e Fiona. Supereroi e protagonisti delle fiabe hanno quindi visitato la maggior parte dei raparti del Salesi consegnando giocattoli ai piccoli pazienti ancora increduli.

l’iniziativa è stata organizzata dalla Fondazione Ospedale Salesi e dalla società EdiliziAcrobatica. «Facciamo lavori di ristrutturazione in equilibrio sulle funi e quando i bambini ci guardano restano stupiti. Da qui nasce l’iniziativa di portare un po' di sorrisi e gioia negli ospedali sfruttando le nostre doti di acrobati- spiega Francesco Virgilio, responsabile nelle Marche di EdiliziAcrobatica- quando torniamo a casa siamo molto più ricchi e felici, sono i bambini che danno gioia a noi tutti». 

«Si cerca di distrarre i bambini dall’aggressione della malattia e delle terapie con un qualcosa che renda la sua vita più colorata e vicina alla sua vita quotidiana» ha spiegato Gianfranco Camilletti, dirigente medico del reparto di Anestesia e Rianimazione pediatrica. «E’ un momento straordinario che porta gioia e allegria non solo ai bambini, ma anche ai genitori» ha concluso la psicologa della Fondazione Salesi, Giulia Palego
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Furgone travolto da un trattore, addio al "mago" del ferro: Gigi ha donato gli organi

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

Torna su
AnconaToday è in caricamento