Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Approvata la convenzione tra Erap, Regione Marche e Comune di Ancona per rinnovare il Centro per l’Impiego

Di Ruscio, Presidente Erap: “Risorse regionali e servizi tecnici Erap per offrire ai cittadini dei locali adeguati al servizio in vista del potenziamento del servizio”

ANCONA – Regione Marche, Comune di Ancona ed Erap Marche presidio di Ancona hanno approvato uno schema di accordo che doterà il Centro per l’Impiego di Ancona di una più adeguata sede utilizzando le opportunità offerte dal PNRR per il potenziamento di questi sportelli sui territori e migliorare il servizio.

L’inadeguatezza dell’attuale sede e l’esigenza di garantire i livelli essenziali delle prestazioni ha richiesto un approfondimento. Per questo è stata inoltrata al Comune di Ancona la richiesta di individuare locali adeguati e di superficie complessiva di almeno 900mq. A seguito di incontri e accordi si è previsto un intervento di manutenzione straordinaria per implementare, redistribuire e adeguare gli attuali locali in Piazza Salvo D’Acquisto 22, utilizzando risorse regionali per 2,715 milioni di euro provenienti dal PNRR. Gli aumentati spazi a cui dovrebbero seguire un’implementazione del personale è volto a raggiungere l’obiettivo di offrire un’assistenza agli utenti meglio organizzata e più puntuale.

Al fine dell’attuazione del potenziamento infrastrutturale dei servizi per l’impiego, la Regione Marche riveste il ruolo di Soggetto Attuatore, il Comune di Ancona quello di Soggetto sub attuatore in quanto proprietario dell’immobile sul quale si effettua l’intervento e l’ERAP Marche quello di Soggetto attuatore delegato dal Comune di Ancona, che, attraverso la propria struttura, dovrà provvedere alla progettazione, all’espletamento della gara di appalto, alla direzione lavori, al coordinamento della sicurezza fino alle procedure di collaudo.. La conclusione dei lavori è prevista per dicembre 2025.

“Si tratta di un ottimo esempio di mettere a sistema le capacità e le competenze pubbliche – dice Saturnino Di Ruscio, Presidente di Erap Marche – per raggiungere obiettivi comunitari finanziati con fondi PNRR”. “Il lavoro preliminare che l’Ing. Ferri e lo staff del presidio di Ancona hanno portato avanti con la Regione Marche e con il Comune di Ancona consentirà di migliorare gli spazi di un servizio molto importante come quello offerto dal Centro per l’Impiego” - ha concluso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvata la convenzione tra Erap, Regione Marche e Comune di Ancona per rinnovare il Centro per l’Impiego
AnconaToday è in caricamento