rotate-mobile
Attualità Piano / Mercato Piazza d'Armi

Il nuovo mercato di Piazza d'Armi muove i primi passi: affidato l'appalto

La struttura di 1500 metri quadrati sarà circondata da alberi e dotata di parcheggi

ANCONA- Il Piano è pronto a cambiare volto. È stata pubblicata ieri la determina di aggiudicazione definitiva ed efficace del primo lotto dei lavori di riqualificazione di Piazza d'Armi. L'impresa aggiudicataria, che ha ottenuto il punteggio più alto e pari a 89,097 su 100, ha offerto il ribasso del 18% sull’importo a base di gara pari 7 milioni 101.440 mila euro compresi gli oneri di sicurezza non soggetti al ribasso e oltre Iva. Il primo lotto riguarda la costruzione del nuovo mercato, che sarà realizzato nello spazio tra il campo di calcio e il supermercato. Durante tutto il tempo dell'intervento l'area del campetto sarà occupata dal cantiere edile, perciò i posti auto saranno trasferiti nell'area a ridosso di via Cristoforo Colombo, dove nei mesi scorsi sono state eseguite le demolizioni funzionali che con il presente appalto andranno completate con asfaltatura provvisoria per ricavare i necessari parcheggi.

riqualificazione piazza d'armi

La seconda fase dei lavori prevede invece la realizzazione della piazza alberata e di un secondo corpo di fabbrica che ospiterà gli spazi commerciali. Si giungerà quindi alla realizzazione di un nuovo mercato coperto di circa 1500 metri quadrati, dotato della necessaria area di pertinenza per i parcheggi, a cui si aggiungeranno, con i successivi stralci funzionali, strutture commerciali e pubblici servizi per più di 1000 metri quadrati, e un mercato settimanale per almeno 155 stalli, oltre agli spazi di manovra per mezzi di trasporto e persone. La zona di piazza d'Armi, inoltre, ospiterà lo snodo a Sud dell'anello filoviario: il punto di rottura del traffico, dove chi entra ad Ancona da Sud con i mezzi del Tpl su gomma potrà servirsi del filobus per raggiungere il centro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo mercato di Piazza d'Armi muove i primi passi: affidato l'appalto

AnconaToday è in caricamento