rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Attualità

Nuovo macchinario per il Salesi, spiccano i contributi dei privati: il grazie delle Patronesse

L’ex commerciante Arnaldo Staffolani, Marco Gnocchini presidente di Estra Prometeo e Dino Latini dell’Assemblea legislativa delle Marche si sono resi protagonisti di una bella iniziativa a favore dei piccoli ospiti del Salesi

Un nuovo macchinario a favore dei piccoli ospiti del Salesi, in particolare per il reparto di Neurofisiopatologia della Neuropsichiatria diretto dalla dottoressa Carla Marini. Si tratta, nello specifico, di una video elettroencefalografia che servirà a monitorare lo stato e le patologie dei bambini ricoverati. Il ringraziamento più grande da parte delle Patronesse, storica istituzione dell’ospedaletto, è arrivato a favore di tre privati che attraverso le loro donazioni hanno contribuito attivamente all’acquisto.

Si tratta dell’ex commerciante Arnaldo Staffolani, del presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche Dino Latini e del presidente di Estra Prometeo Marco Gnocchini con quest’ultimo che ha rimarcato l’impegno costante al fianco dell’associazione: «Siamo orgogliosi di aver contribuito attivamente, con un’importante donazione, all'acquisto del macchinario di video elettroencelografia destinato alla Neurofisiopatologia. Estra ed Estra Prometeo sono impegnate da anni a sostenere in maniera concreta tutto ciò che riguarda la realtà del Salesi e il suo impegno a favore dei bambini ospiti della struttura. Abbiamo iniziato un percorso insieme alle istituzioni che ci vedrà sempre più coinvolti in questo ambito. Allo stesso modo appoggeremo sempre e con gioia le iniziative della benemerita associazione delle Patronesse che da anni occupa un posto di rilievo nel cuore di tutti gli anconetani».

Alla cerimonia di consegna era presente anche il direttore generale di Ospedali Riuniti Michele Caporossi, la presidentessa delle Patronesse Milena Fiore e la direttrice del Salesi Laura Polenta.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo macchinario per il Salesi, spiccano i contributi dei privati: il grazie delle Patronesse

AnconaToday è in caricamento