Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Emergenze, briefing del Nue: «Risultati tangibili, non disperdiamo nessuna chiamata»

Le ultime emergenze segnalate nel capoluogo sono state l’occasione per fare il punto della situazione nella centrale operativa del Numero Unico per le Emergenze 112. Il bilancio è soddisfacente e le code vengono gestite con regolarità

Le ultime emergenze segnalate nel capoluogo sono state l’occasione propizia per eseguire un primo briefing sull’operato del Numero Unico per le Emergenze 112. Nella centrale operativa, i responsabili del servizio hanno fatto il punto della situazione ritenendosi soddisfatti a livello complessivo per i risultati raggiunti:

«Uno dei ruoli preminenti del NUE è la garanzia di risposta a qualsiasi utente che necessiti di segnalare un’emergenza, anche in caso di iperafflusso di chiamate, con il conseguente smistamento alle sale operative di competenza (Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco, Emergenza Sanitaria e Soccorso in mare) – ha ribadito il dirigente Maurizio Ferretti. Le nostre procedure, regolamentate a livello ministeriale, prevedono che in caso di congestionamento delle chiamate tutti gli utenti vengano presi in carico o comunque richiamati, possono altresì essere accodati internamente per venire via via smistati alle sale operative di competenza, qualora oberate per un evento che genera numerose chiamate, da ultimo possiamo contare sul supporto della centrale operativa NUE vicaria. I risultati? Tangibili, nelle due regioni Marche e Umbria sono ottimi. Tutti gli eventi sono stati sinora segnalati ed evasi secondo le rigide tempistiche dettate dal ministero».

A ribadirlo è Andrea Fazi, uno dei responsabili del centrale operativa di Via Sanzio: «Nessuna chiamata va persa, se per un evento arrivano venti segnalazioni le prime vengono prese in cariche e le altre vengono dirottate alle centrali operative di secondo livello. Nulla va perso e in questo modo possiamo ottimizzare le risorse. Talvolta, chi viene messo in attesa non è al corrente che magari stiamo già parlando con un utente per la stessa questione. Le chiamate vengono trasferite in un tempo medio di 40 secondi, come da previsione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenze, briefing del Nue: «Risultati tangibili, non disperdiamo nessuna chiamata»

AnconaToday è in caricamento