menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'edizione nel 2019

L'edizione nel 2019

Nonni & Nipoti, la decima edizione si svolgerà nel 2021

L’amministrazione comunale vuole comunque sottolineare la centralità di questo evento nel cartellone estivo di Falconara

FALCONARA - Doveva svolgersi oggi, ma a causa dell’emergenza sanitaria la X edizione della manifestazione ‘Nonni & Nipoti’ non è potuta entrare nella programmazione estiva 2020 ed è stata rinviata all’anno prossimo. L’amministrazione comunale vuole comunque sottolineare la centralità di questo evento nel cartellone estivo di Falconara, non solo perché è in grado di portare in città migliaia di persone, ma soprattutto per i valori che stanno alla base della manifestazione. «I valori sono quelli dello sport, della socialità, dell’inclusione e della prevenzione – sottolinea l’assessore a Cultura, Turismo e Sport Marco Giacanella –. La ‘Nonni&Nipoti’ è un’eccellenza dell’offerta turistica falconarese, un evento che ci invidiano in tutta la provincia e che vanta numerosi tentativi di imitazione. Avremo il piacere di riproporlo il prossimo anno grazie alla co-organizzazione del Gruppo Amici per lo Sport, che nove anni fa ha ideato l’evento. Dopo questo anno di sospensione forzata, sarà più bello ritrovarci nel 2021».

«La manifestazione ‘Nonni & Nipoti’ – dice Tarcisio Pacetti, presidente del Gas e ideatore dell’iniziativa –  non rappresenta soltanto la sublimazione del rapporto esistente tra i nonni e i nipoti. L’evento è anche sinonimo di inclusione, è la condivisione di un percorso il mondo della disabilità: ai più, quel mondo appare come il mondo delle capacità perdute, dei limiti invalicabili. Per noi del Gruppo Amici per lo Sport la ‘Nonni & Nipoti’, da sempre, rappresenta il mondo delle diverse abilità, delle diverse opportunità. Alla camminata della ‘Nonni & Nipoti’ hanno sempre partecipato anche gruppi di persone disabili, che hanno completato il percorso congiuntamente ai nonni, ai nipoti e agli altri partecipanti.  La vocazione della manifestazione, oltre quella di avvicinare due mondi così lontani nel tempo, ma così vicini nel cuore, come quelli dei nonni e dei nipoti, è sempre stata proprio anche quella di cercare di ‘abbattere’ tutte le barriere». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento