Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità Sassoferrato

Una mostra per raccontare uomo e natura: apre NaturArt 2021

La mostra espone per la prima volta la scultura site-specific Trasmutazione,  2021 realizzata dallo scultore aretino Alessandro Marrone

Domenica ha preso ufficialmente avvio la seconda edizione di NaturArt Park – La natura ad  opera d’arte, evento promosso dall’Unione Montana Esino-Frasassi, ente gestore del Parco  Naturale Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi, con il patrocinio del Comune di  Sassoferrato. Lo spazio espositivo è stato inauguato all' Ex Palazzo della Pretura di   Sassoferrato. Hanno presieduto alla conferenza inaugurale il Sindaco Maurizio Greci, il Sindaco del Comune di Genga, Marco Filipponi, la Consigliera  Regionale Chiara Biondi e la presidentessa della Comunità del Parco Rossa-Frasassi Cristina  Carelli, insieme al Direttore del Parco, Massimiliano Scotti e il direttore artistico del progetto  Andrea Baffoni.

La mostra espone per la prima volta la scultura site-specific Trasmutazione,  2021 realizzata dallo scultore aretino Alessandro Marrone, che verrà collocata lungo il Sentiero  del Papa, a Genga, nella primavera 2022. Attraverso l'utilizzo della materia  (acciaio inox e pietra) la monumentale scultura racconta del rapporto tra uomo e  natura, accompagnando lo spettatore verso una forma artistica che giocando tra  sogno e realtà riesce a ricordare la bellezza del vivere in armonia con l’ambiente. Come  nella prima edizione, la mostra di Sassoferrato presenta, accanto all’artista principale,  il lavoro di giovani artisti formatisi nelle Accademie regionali. Quest’anno si tratta di  Antonio Giusti, Romeo Marian Chebac e Mirjana Milenkoska, la cui arte viene messa in  dialogo con quella di Marrone, stabilendo un connubio dialettico generazionale e la  possibilità per il pubblico di immergersi pienamente nel mondo della creatività e della  bellezza. La mostra NaturArt Park – La natura ad opera d’arte è allestita sino al 7  novembre 2021 presso l’Ex Palazzo della Pretura a Sassoferrato, con orario 15:30 -18:30  tutti i sabati, domeniche e festivi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una mostra per raccontare uomo e natura: apre NaturArt 2021

AnconaToday è in caricamento