rotate-mobile
Attualità

La variante Salesi sblocca Ematologia: la nuova clinica sorgerà al sesto piano di Torrette

La clinica troverà spazio all’Ospedale regionale. All’Ospedaletto confluiranno i reparti Ginecologia ed Ostetricia

ANCONA- La nuova clinica di Ematologia sorgerà al sesto piano dell’Ospedale regionale di Torrette. Il via libera è arrivato attraverso la variante appena approvata dalla Regione Marche per il Salesi che comporterà l’allestimento all’Ospedaletto del viale della Vittoria, nel “piano aggiuntivo”, dei rinnovati reparti di Ginecologia ed Ostetricia liberando gli spazi necessari.

La scelta è stata dettata dalla necessità impellente viste le difficoltà strutturali di un reparto ritenuto punto di riferimento regionale per le patologie ematologiche. Una media di tremila prestazioni l’anno (distribuite tra day hospital e degenza ordinaria) richiede, necessariamente, un adeguamento della logistica per far fronte sia al problema della sicurezza sia a quello dell’inadeguatezza dei locali. Inoltre, il ricovero di pazienti ematologici presso altri reparti per mancanza di posti letto non è più un’eccezione ma stava diventando una pericolosa costante su cui bisognava intervenire. Guardando al Salesi, invece, nei reparti di Ginecologia ed Ostetricia (nel piano aggiuntivo) i posti letto diventeranno duecentouno (aumenti diffusi in terapia intensiva, ginecologia, ostetricia e subintensiva neonatale) per un importo totale del finanziamento che salirà a 72,8 milioni di euro. Sempre a livello d’investimento, adeguare i locali di Torrette al sesto piano alle nuove esigenze della Clinica di Ematologia costerà 2,5 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La variante Salesi sblocca Ematologia: la nuova clinica sorgerà al sesto piano di Torrette

AnconaToday è in caricamento