Appena inaugurato, già oltraggiato: rifiuti davanti al murales contro l’inquinamento

Il murales chiamato "Mitile ignoto" era stato inaugurato pochi giorn fa per sensibilizzare contro l'inquinamento. Il suo messaggio non è evidentemente stato recepito

Era stato inaugurato sabato scorso alla spiaggia di Collemarino ma qualcuno ha pensato già di oltraggiarlo lasciando ai suoi piedi pneumatici, ferraglia e bottiglie. Il “Mitile” ignoto è stato dipinto dall’artista veneto Pier Paolo Spinazzè conosciuto artisticamente come “CIBO”. Nelle intenzioni, lo street artist avrebbe dovuto sensibilizzare contro l’inquinamento da microplastiche, ma il concetto non è evidentemente piaciuto a qualche incivile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

rifiuti davanti al murales milite ignoto spiaggia di collemarino-6

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • La terra torna a tremare, scossa di terremoto registrata ad Ancona

  • FLASH - Statale 76 chiusa al traffico per controlli anti Coronavirus

Torna su
AnconaToday è in caricamento