Appena inaugurato, già oltraggiato: rifiuti davanti al murales contro l’inquinamento

Il murales chiamato "Mitile ignoto" era stato inaugurato pochi giorn fa per sensibilizzare contro l'inquinamento. Il suo messaggio non è evidentemente stato recepito

Era stato inaugurato sabato scorso alla spiaggia di Collemarino ma qualcuno ha pensato già di oltraggiarlo lasciando ai suoi piedi pneumatici, ferraglia e bottiglie. Il “Mitile” ignoto è stato dipinto dall’artista veneto Pier Paolo Spinazzè conosciuto artisticamente come “CIBO”. Nelle intenzioni, lo street artist avrebbe dovuto sensibilizzare contro l’inquinamento da microplastiche, ma il concetto non è evidentemente piaciuto a qualche incivile. 

rifiuti davanti al murales milite ignoto spiaggia di collemarino-6

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento