Morte di Philippe Daverio, il cordoglio di Mangialardi: «Le Marche perdono un grande amico»

«Il suo amore per l'arte aveva trovato nelle Marche un luogo ideale, fin da quando, come amava raccontare, a soli dieci anni aveva avuto l'opportunità di visitare la Villa Imperiale di Pesaro»

Philippe Daverio e Maurizio Mangialardi

ANCONA - «Le Marche piangono la scomparsa di un grande intellettuale e un generoso amico». Così il candidato alla presidenza della Regione Marche Maurizio Mangialardi ricorda lo storico dell'arte Philippe Daverio.

«Con Philippe Daverio se ne va uno dei più apprezzati e intelligenti divulgatori culturali, che attraverso il suo stile originale e inconfondibile ha narrato da moderno Cicerone le meraviglie del Belpaese, contribuendo a far scoprire il nostro eccezionale patrimonio artistico a tante persone e di tutte le età. Il suo amore per l'arte aveva trovato nelle Marche un luogo ideale, fin da quando, come amava raccontare, a soli dieci anni aveva avuto l'opportunità di visitare la Villa Imperiale di Pesaro. E nelle Marche spesso ritornava per alcuni periodi di riposo, in particolare a Senigallia, a cui lo legava un rapporto di predilezione davvero speciale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • Coppia scatenata, sesso in pubblico: i passanti riprendono tutto col cellulare

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento