Attualità

Comunità Ebraica di Ancona in lutto: è morto Nahmiel Ahronee

Responsabile del culto da oltre 25 anni. Mancinelli: «Per tanti anni abbiamo potuto apprezzare e ci siamo arricchiti grazie al suo spessore culturale, alla sua profonda spiritualità»

Nahmiel Ahronee

Comunità Ebraica di Ancona in lutto per la morte di Nahmiel Ahronee, Responsabile del culto da oltre 25 anni scomparso ieri. Era una emblematica per la città e da sempre era impegnato nell’ambito del gruppo dell’Amicizia Ebraico Cristiana.

Il professore Giancarlo Sonnino lo ricorda commosso sui social: «È morto il mio grande amico nahmiel Menahem Ahronee. Assieme abbiamo tradotto il grande qabbalista Menahem Recanati. Nahmiel aveva una cultura vastissima e conosceva la torah a memoria. Una persona straordinaria che lascia una perdita incolmabile. Che la terra gli sia lieve e la sua memoria in benedizione».

Anche il sindaco Valeria Mancinelli esprime il suo cordoglio per la morte di Ahronee: «Da oltre 25 anni alla guida delle funzioni religiose. Da sempre impegnato nella sua missione aveva partecipato attivamente al gruppo dell’amicizia Ebraico-Cristiano, favorendo il dialogo interreligioso e i valori della pace e della solidarietà». Le parole del Sindaco: «La scomparsa di Nahmiel Ahronee ci rattrista. Per tanti anni abbiamo potuto apprezzare e ci siamo arricchiti grazie al suo spessore culturale, alla sua profonda spiritualità e ad un impegno civile portato avanti con costanza e dedizione. Spesso lo abbiamo incrociato nelle iniziative promosse dall'Amministrazione ed ho potuto sperimentare direttamente le qualità di Nahmiel Ahronee. Sono vicina alla famiglia e alla Comunità Ebraica di Ancona».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunità Ebraica di Ancona in lutto: è morto Nahmiel Ahronee

AnconaToday è in caricamento