Porco del Conero, cambio viabilità e pass residenti: le regole per partecipare alla festa

Dopo l'evento del 25 aprile l'AIA Moroder, in collaborazione con Raval Family, è pronta a replicare l'evento BBQ. Tutto quello che c'è da sapere sulla viabilità

Un'immagine della festa

Torna la festa più cool del periodo primaverile ad Ancona. Torna il BBQ Porco del Conero alle cantine Moroder che, dopo la prima giornata in occasione del 25 aprile (GUARDA IL VIDEO), ripropone per domani 1 maggio la tradizionale festa a base di cibo, vino e musica per un massimo di 4mila persone. Una folla di giovani in cerca di movida che dovranno presentarsi con l’apposito braccialetto rilasciato al momento in cui si sale sulla navetta che fa spola tra Montacuto e lo stadio del Conero. Migliaia di persone significa anche migliaia di auto e scooter che dovranno restare fuori dal quartiere Montacuto ed è per questo che comune e organizzatori hanno previsto 2 sistemi di gestione del flusso. Primo: blocco della viabilità per chi non è residente o non è diretto da residenti. Sedondo: pass da esibire ai varchi per chi è residente o deve ricevere ospiti. Pass che potrà essere usato anche per entrare al party per chi arriva a piedi. 

Due pass per ogni famiglia di residenti a Montacuto

Tolleranza zero per chi si presenterà alle transenne sostenendo di essere residente o parente o amico di residenti perché, se non lo fosse, non potrebbero passare. In caso contrario ne avrebbe tutto il diritto, come spiegato anche nell'ordinanza. Ma come faranno gli uomini della sicurezza a sapere chi hanno di fronte? L'arma più utile dovrebbe essere il buon senso, anche attraverso la comunicazione tra residenti e sicurezza. Ma in teoria, per avere la certezza di entrare a Montacuto, bisognerà essere muniti di quei pass che, nei giorni scorsi, i residenti si sono ritrovati nella cassetta della posta. 

Viabilità: divieti e nuove regole per la circolazione: cosa dice l'ordinanza 

In occasione della seconda serata BBQ all'AIA Moroder di Montacuto, in programma il 1 maggio, il Comune ha emesso un'ordinanza per regolare la circolazione dei veicoli. Le disposizioni sono 3. Primo: vietata la sosta e fermata su ambo i lati dalla diramazione (Carcere) fino a via del Castellano/Via Montacuto. Secondo. Divieto di sosta e fermata su ambo i lati in via del Castellano nel tratto compreso tra via Montacuto e S.P del Conero. Terzo. Interdizione alla circolazione veicolare in tutta via Montacuto, eccetto residenti, visitatori parenti, bus, veicoli diretti al Carcere, veicoli diretti ai pubblici esercizi nel limite della capienza dei parcheggi interni con senso unico di marcia in direzione Provinciale del Conero (esclusi i bis) con sbarramenti sorvegliati da idoneo personale messo a disposizione dall’organizzazione nei seguenti punti:

Via Montacuto – Via del Castellano;
Via Cameranense – Via Varano;
Via Montacuto – Via Varano;
Via Montacuto – diramaz. Proveniente da Via del Castellano (Carcere);
Via Montacuto – “Lanari”;
Via Castellano – diramazione Via Montacuto che adduce al centro del Paese;

Inoltre gli accessi laterali in Via Montacuto verranno interdetti alla circolazione veicolare

Gli Organizzatoriprovvederanno all’istallazione della prescritta segnaletica stradale, dovranno inoltre garantire un’adeguata sorveglianza con un congruo numero di operatori da collocare lungo la strada e nei punti ove è prevista l’interdizione veicolare, dovranno avere inoltre, compiti informativi circa le aree di sosta individuate. Il Funzionario della Polizia Municipale responsabile del turno giornaliero, potrà adottare, nella circostanza, ogni altro provvedimento ritenuto necessario per la sicurezza e fluidità della circolazione veicolare e pedonale, compresa l’interdizione totale alla circolazione veicolare. La Polizia Municipale e gli altri agenti ai quali spetta l’espletamento dei servizi di polizia stradale indicati nell’art. 12 del C.d.S., sono incaricati dell’esecuzione e del rispetto delle disposizioni contenute nella presente Ordinanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento