Mercoledì, 29 Settembre 2021
Attualità

La fashion blogger Vannini non ha dubbi: «Ora più che mai puntiamo sul Made in Italy»

Veronica Vannini, imprenditrice digitale nata ad Ancona e blogger di successo ha esposto la sua teoria riguardante il turismo e la moda chiamate al definitivo rilancio post-pandemia. Il suo blog è tra i primi cento più seguiti in Italia

La moda intersecata con il turismo. La moda come termometro di una ripresa. La moda viatico fondamentale per uscire dalle difficoltà derivanti da mesi (ormai anni) di pandemia. Veronica Vannini, quarantenne anconetana, ha messo a disposizione la sua esperienza da imprenditrice digitale, scrittrice e blogger di successo per regalarci un quadro molto suggestivo del contesto attuale:

«Se c’è un aspetto positivo derivante da un periodo grigio come quello che abbiamo vissuto è stata l’adozione dei nuovi strumenti digitali sia da parte dei singoli che delle aziende. Strumenti che, in epoca pre-Covid, erano visti come lontanissimi. Pensando e concependo il lavoro in maniera diversa anche gli schemi sono cambiati e, forti di questo, possiamo affrontare una ripresa fondandoci soprattutto sull’asset comunicativo che oggi è più accelerato rispetto al passato».

Un anno fa la Vannini ha lanciato il proprio brand di cosmetica naturale mentre il suo blog di lifestyle, Very’s Fashion Planet, è tra i primi cento più seguiti in Italia: «L’Italia ha un potenziale enorme sotto ogni punto di vista. Parlo di moda, turismo ma anche di altro. Adesso come adesso, forse più di prima, l’imperativo è di privilegiare il Made in Italy. Come? Digitalizzazione in primis e comunicazione aziende-clienti. Così ci potremo lasciare il Covid alle spalle sotto ogni aspetto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fashion blogger Vannini non ha dubbi: «Ora più che mai puntiamo sul Made in Italy»

AnconaToday è in caricamento