rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Attualità

Mobilità dolce, risorse in arrivo: 30 milioni in mezzi e ciclabili

I fondi del Pnrr serviranno a perseguire una politica all’insegna della sostenibilità con investimenti mirati

ANCONA- Ancona ripartirà dalla mobilità dolce e sostenibile. Così come diverse forze politiche, e gran parte della cittadinanza, chiedono da tempo. I trenta milioni di euro in arrivo dal Pnrr serviranno per investire in modo intenso e deciso nel trasporto pubblico locale portandosi a grandi passi verso l’abbandono dei combustibili fossili che andrà di pari passo alla realizzazione del nuovo anello filoviario e la progressiva sostituzione degli autobus diesel con mezzi ad energia elettrica, creazione di nuove piste ciclabili, circuiti pedonali e parcheggi scambiatori.

Una vera e propria road map quella tracciata dal Comune di Ancona per rendere la città verde e sostenibile sotto ogni punto di vista. Dalla riqualificazione dei parchi, alla pulitura delle spiagge, al piano urbano di mobilità sostenibile fino al piano per l’inquinamento atmosferico. In tutto questo è tangibile anche la collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche sia in termini di consulenza che di operatività.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità dolce, risorse in arrivo: 30 milioni in mezzi e ciclabili

AnconaToday è in caricamento