Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

MATURITA' 2024, le tracce della seconda prova. Platone al classico e matematica allo scientifico

Dalle 8.30 la parte più temuta dell'esame di Stato. Per mezzo milione di maturandi è il giorno della seconda prova, la più difficile. Versione di greco al liceo classico e matematica al liceo scientifico

ANONA - Oggi è il giorno più temuto dai migliaia di studenti anconetani che stanno affrontando l'esame di Stato. C'è la seconda prova, la più difficile, riguardante le discipline caratterizzanti i singoli percorsi di studio. Ecco tutte le tracce.

Seconda prova: tutte le tracce in diretta

  • Ore 10 - La manutenzione di una piccola officina di vernici e colori, i possibili guasti, le misure di prevenzione e protezione: è la prova proposta agli Istituti professionali con il vecchio ordinamento.  Le caratteristiche e le proprietà dei materiali utilizzati nei processi produttivi e le tecnologie e tecniche per la lavorazione dei prodotti per la prova degli Istituti professionali con il nuovo ordinamento.
  • Ore 9.55 - Il caso presentato per la prova di Economia Aziendale, secondo scritto della Maturità 2024 per gli istituti tecnici a indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing, riguarda una tipica Pmi italiana che opera nel settore dell'elettronica, dell'elettromeccanica e dell'elettromedicale e che è alle prese con progetti di sviluppo in ottica sostenibilità ma anche con la carenza di giovani in ottica di ricambio generazionale della forza lavoro.
  • Ore 9.45 - Al liceo di Scienze Umane la seconda prova della maturità sarebbe sull'interazione attiva nell'ambiente educativo, sulla base della scuola proposta da Maria Montessori e quella di John Dewey. Prova basata sull'opera del filosofo e pedagogista Dewey "Esperienza ed educazione".
  • Ore 9.30 - Entrambi i problemi di Matematica proposti allo Scientifico sono due classici studi di funzione. Il primo ha un'impostazione classica e non presenta alcun riferimento alla realtà. Il secondo, invece, pur conservando un'impostazione classica riporta due frasi che vogliono aiutare a contestualizzare il problema, pur non entrando poi nello svolgimento pratico. Gli 8 quesiti di matematica vertono su analisi matematica, calcolo delle probabilità, geometria piana e analitica. Non mancano in questo caso riferimenti alla realtà: dal triangolo isoscele alla moneta truccata, passando per la descrizione matematica dell'orbita della Terra intorno al sole e per una citazione di Gadda, che nei racconti de L'Adalgisa - Disegni milanesi descrive minuziosamente le mattonelle di forma esagonale indicandone le dimensioni e la disposizione. La prima frase contenuta in una delle tracce di Matematica per il Liceo Scientifico è del matematico italiano Ennio De Giorgi: "All'inizio e alla fine, abbiamo il mistero...A questo mistero la matematica ci avvicina, pur senza penetrarlo". La seconda frase è, invece, del matematico britannico Hardy: "Le forme create dal matematico, come quelle create dal pittore o dal poeta, devono essere belle: le idee, come i colori o le parole, devono legarsi armoniosamente. La bellezza è il requisito fondamentale: al mondo non c'è posto perenne per la matematica brutta".
  • Ore 8.44 - Versione di Platone al Classico, con un testo tratto dall'opera 'Minosse o della legge'. Non certo uno degli autori più complessi da tradurre, e non una scelta "sorprendente". Si ricorda ancora, per esempio, la scelta inattesa di un brano di Epitteto alla Maturità 2001. L'autore scelto nel 2024 è invece ben noto ai maturandi (o almeno, dovrebbe esserlo). Platone non usciva dal 2010 e diventa così l'autore più proposto nelle maturità classiche moderne, con tre versioni (2024-2010-2004).
  • Ore 8.35 - Il ministero dell'Istruzione e del Merito ha pubblicato la chiave del plico telematico per accedere alla seconda prova dell'esame di Maturità. Ora i referenti del plico possono aprire il file, scaricare, stampare i testi delle prove specifiche per ogni indirizzo scolastico e consegnarle agli studenti impegnati nel secondo giorno dell'esame di Stato.
  • Dalle 8.30 su Today.it le tracce in diretta (clicca qui per aggiornare la pagina)

Dallo scorso anno la maturità tornata a essere "normale" dopo gli anni del Covid. Già per la maturità del 2022 era stato ripristinato l'esame di maturità con due prove scritte e una orale, invece che una sola prova orale come nei primi due anni di pandemia. Dal 2023 la seconda prova, quella di oggi, è di nuovo nazionale, cioè uguale per tutti gli istituti di uguale indirizzo invece che pensata dalle singole commissioni. 

Il Ministero dell'Istruzione e del Merito  pubblica alle 8:30 la chiave per aprire i plichi telematici con le tracce: il secondo scritto, come il primo, ha carattere nazionale, si svolge in contemporanea in tutti gli istituti e ha una durata variabile a seconda dell'indirizzo (6 ore al Classico, 4-6 ore Scientifico e Linguistico, 3 giorni per 6 ore al giorno all'Artistico).

Gli esami coinvolgono 526.317 studenti, 512.530 interni e 13.787 esterni, che verranno esaminati da 14.072 commissioni, per un totale di 28.038 classi.

Tutte le materie della seconda prova

Licei: Greco per il Liceo classico; Matematica per il Liceo scientifico, anche per l’opzione Scienze applicate e la Sezione a indirizzo Sportivo; Lingua e cultura straniera 3 per il Liceo linguistico; Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane (Diritto ed Economia politica all’opzione Economico-sociale); Discipline progettuali caratteristiche dei singoli indirizzi per il Liceo artistico; Teoria, analisi e composizione per il Liceo musicale; Tecniche della danza per il Liceo coreutico.

Istituti tecnici: Economia aziendale per l’indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing” (Economia aziendale e Geo-politica nell’articolazione “Relazioni internazionali per il marketing”) e Discipline turistiche e aziendali per l’indirizzo Turismo; Topografia per l’indirizzo “Costruzioni, Ambiente e Territorio”; Sistemi e reti per entrambe le articolazioni dell’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni”; Progettazione multimediale nell’indirizzo “Grafica e comunicazione”; Trasformazione dei prodotti per l’articolazione “Produzioni e trasformazioni” degli Istituti agrari (Viticoltura e difesa della vite per l’articolazione “Viticoltura ed enologia”).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MATURITA' 2024, le tracce della seconda prova. Platone al classico e matematica allo scientifico
AnconaToday è in caricamento