rotate-mobile
Attualità

Maria Virgo Fidelis, una messa per la patrona dei Carabinieri

Sono stati consegnati due encomi solenni del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri a a Fabrizio Tosti e ad Angelo Salvarezza rispettivamente Comandante e addetto alla Stazione di Caldarola

Nella mattinata del 22 novembre, alla presenza di un contenuto numero di ufficiali, ispettori e carabinieri del Comando Legione Carabinieri “Marche”, è stata celebrata la Celeste Patrona dell’Arma “Maria Virgo Fidelis” e commemorato l’80esimo anniversario della “Battaglia di Culqualber” e la “Giornata dell'Orfano”. «La cerimonia - si legge nella nota - si è svolta presso la chiesa di Santa Maria di Loreto dove, il cappellano militare del Comando legione carabinieri Marche, don Nicola Masci, ha officiato la Santa Messa». 

Al termine della funzione religiosa il Comandante della Legione, generale di brigata Fabiano Salticchioli, ha commemorato la ricorrenza della Battaglia di Culqualber e della Giornata dell'Orfano, evidenziando «l’attività perseguita dall’Opera nazionale assistenza orfani militari arma Carabinieri, ente morale che ha come scopo quello di assistere nel loro percorso di studio gli orfani dei Carabinieri caduti in guerra ed in servizio, nonché i figli dei Carabinieri deceduti in servizio ed in congedo».

Inoltre sono stati consegnati due encomi solenni del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri – quale prima attestazione di merito - , a Fabrizio Tosti e a Angelo Salvarezza, rispettivamente Comandante e addetto alla Stazione di Caldarola «per l’esemplare altruismo e sprezzo del pericolo dimostrati in occasione di un salvataggio di una persona priva di sensi in un’area boschiva interessata da un violento incendio. Al termine, è stato consegnato alla studentessa Arianna PIO, orfana di un militare dell’Arma, il Premio “Buon Profitto” anno 2021 dell’Onaomac, e alla studentessa neo-laureata Chiara Ulisse una targa celebrativa offerta dall’Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri, al fine di rinsaldare sempre di più i rapporti tra gli assistiti dal citato Ente e l’Arma in servizio e stimolare lo spirito di emulazione tra gli studenti, figli dell’Arma». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maria Virgo Fidelis, una messa per la patrona dei Carabinieri

AnconaToday è in caricamento