Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

"Marche in zona rossa", ma è una fake news: la smentita di Acquaroli

Il governatore via Facebook: «Le Marche al momento, seppure con un numero di contagi in aumento rispetto alle settimane passate, sono anche fuori dal rischio zona gialla»

«Si sta diffondendo la notizia secondo cui, nella mappa pubblicata dall’Ecdc, Centro Europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, le Marche sarebbero una regione in zona rossa. La notizia è chiaramente falsa e resto fortemente perplesso dalla diffusione di certe informazioni che rischiano di creare un enorme danno economico in piena estate». Lo specifica il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, con un post sulla propria pagina Facebook. 

«Le Marche al momento, seppure con un numero di contagi in aumento rispetto alle settimane passate, sono anche fuori dal rischio zona gialla- prosegue il governatore- Infatti, con i nuovi parametri, per entrare in zona gialla occorre avere il 10% di ricoveri in terapia intensiva e il 15% in area medica, mentre nella nostra regione, secondo l’ultima valutazione ministeriale datata ieri, ci assegnano il 2% di ricoveri in terapia intensiva e il 3% di ricoverati in area medica, con un tasso di incidenza sotto la media nazionale. Figuriamoci la zona rossa. Non possiamo prevedere cosa accadrà nel prossimo periodo, ma ad oggi i dati sono chiari e collocano le Marche in zona bianca». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Marche in zona rossa", ma è una fake news: la smentita di Acquaroli

AnconaToday è in caricamento