Attualità

Regione, approvato il Piano del turismo: «Lanciare il brand Marche nel mondo»

Via libera al Piano 2021-2023 da parte del Consiglio regionale. Prevede un sistema aggregato e coeso

Regione Marche

Approvato dal Consiglio regionale il Piano del turismo marchigiano 2021-2023. La proposta di atto amministrativo, a iniziativa della Giunta regionale, relatori per la maggioranza Mirko Bilò (Lega) e per l’opposizione Antonio Mastrovincenzo (Pd), è stata approvata con 18 voti a favore, 7 contrari e 3 astenuti.

In primo piano la creazione di un sistema turistico moderno e aggregato attraverso anche il superamento della frammentazione dello stesso. Sono tre gli indirizzi strategici.«L’attenzione - si legge nella nota - è focalizzata sulla valorizzazione del brand Marche, nei mercati nazionali ed esteri. In primo piano la predisposizione di prodotti turistici legati alla destinazione regionale, selezionati mediante un accurato marketing e commercializzati con strumenti innovativi. Come interlocutori principali le agenzie turistiche che si occupano in modo strutturato e continuativo dell’incoming, i distretti turistici e più in generale i soggetti pubblici e privati che a vario titolo operano nel territorio. Il terzo indirizzo strategico fa perno sull’ammodernamento del sistema turistico regionale, in stretta collaborazione con le istituzioni del territorio e gli operatori locali, qualificando l’accoglienza con i circuiti turistici e le eccellenze per riallinearla agli standard dei principali competitor italiani ed esteri mediante interventi ed investimenti mirati». Tra i progetti evidenziati dal piano anche la costituzione dell'Agenzia per il turismo e l'internazionalizzazione Marche, oggetto di una specifica proposta di legge presentata dall'Esecutivo, attualmente all’esame della Commissione Sviluppo economico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, approvato il Piano del turismo: «Lanciare il brand Marche nel mondo»

AnconaToday è in caricamento