menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anticorpi monoclonali, iniziata la somministrazione: «Importante passo avanti»

«Una notizia molto positiva - commenta il presidente della Regione Acquaroli - che avvia una fase cruciale per le cure al Covid19, proprio oggi che è la Giornata nazionale in ricordo delle vittime della pandemia istituita dal Parlamento»

ANCONA - E iniziata oggi nelle Marche la somministrazione degli anticorpi monoclonali, nell’azienda sanitaria Marche Nord. «Un importantissimo passo avanti per le cure ai malati di Covid19 - fa sapere il presidente Acquaroli - Siamo pronti a partire in tutta la regione, dove sono stati approntati 15 centri prescrittori, con i pazienti che saranno individuati per la terapia. Le Marche, con l’Asur e Ospedali Riuniti di Ancona, saranno anche protagoniste di una fase sperimentale sull’utilizzo degli anticorpi monoclonali, attraverso uno studio farmacologico redatto con lo Spallanzani e alcune società scientifiche di medici di medicina generale e infettivologi».

«Una notizia molto positiva - conclude Acquaroli - che avvia una fase cruciale per le cure al Covid19, proprio oggi che è la Giornata nazionale in ricordo delle vittime della pandemia istituita dal Parlamento. Una ferita che deve farci riflettere su quanto sia fondamentale oggi essere uniti nella lotta al Coronavirus, su quanto anche ciascuno dei nostri comportamenti sia importante per uscire il prima possibile da questa drammatica pandemia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento