Management e vendite internazionali, l'innovazione passa dalla Politecnica delle Marche

È solo uno dei rivoluzionari pilastri educativi di In.K.A.M.S., acronimo di International Key Account Management & Sales

I futuri manager del mercato globale imparano attraverso la realizzazione di cortometraggi cinematografici. Basi di scrittura e regia per la formazione di figure professionali capaci di prendere per mano le aziende ed espandere i loro orizzonti al mercato globale. È solo uno dei rivoluzionari pilastri educativi di In.K.A.M.S., acronimo di International Key Account Management & Sales, un progetto europeo che ha visto l’Università Politecnica delle Marche nel ruolo di coordinamento di 11 partner provenienti da cinque nazioni diverse. Il bilancio di Inkams è stato illustrato ieri, mercoledì 16 ottobre, alla Facoltà di Economia "G. Fuà” di Ancona alla presenza di Silvio Cardinali, professore di marketing all’Univpm e coordinatore del progetto, della direttrice del Dipartimento di Management, Maria Serena Chiucchi, e Marzia Benelli, presidente dell'Associazione italiana per la gestione del personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’Agenzia Nazionale Erasmus+ INDIRE- ha spiegato Cardinali – ha spinto le università italiane ed europee a formare figure professionali capaci di supportare le imprese nello sviluppo commerciale all’ estero. I risultati di questo progetto sono stati talmente tanto lusinghieri per quanto ci riguarda che l’Agenzia ci ha citati come best practice”. Gli studenti si sono mossi sulla base di tre metodologie: e-learning, check up per toccare con mano quali sono le nuove esigenze delle imprese e, appunto, movie education. Esperienza cinematografica che si è portata dalla teoria alla pratica con tanto di cortometraggi diretti e interpretati dai partecipanti. “Parliamo – ha sottolineato la direttrice Chiucchi – di un progetto per figure professionali tradizionali ma chiamate a operare in maniera innovativa. La Politecnica ha avuto un ruolo di primissimo piano in un progetto di respiro europeo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento