rotate-mobile
Attualità

Lotta ai tumori, lo Iom sceglie lo sport con l’Ancona e la Stamura

L’Istituto Oncologico marchigiano nei giorni scorsi ha incontrato i tesserati dorici e stamurini per sensibilizzarli nella lotta contro il cancro

Due incontri intensi, emozionanti e positivi. Si è chiusa la settimana dello Iom, Istituto Oncologico Marchigiano, che ha scelto lo sport per sensibilizzarlo nella lotta contro i tumori. Lo ha scelto nelle altissime espressioni cittadine dell’Ancona Matelica (Lega Pro di calcio) e Stamura Basket – Campetto (Serie B di pallacanestro) raggiungendo il proprio obiettivo:

 Spogliatoio Ancona-2

«Siamo stati ad Ancona per sensibilizzare il mondo dello sport anconetano perché, acquisendo consapevolezza del proprio potenziale sociale, con Atleti al tuo fianco si offrano alle attività dell'Istituto Oncologico Marchigiano. Grazie all’adesione delle società abbiamo incontrato le prime squadre di calcio e basket della città più altre dieci squadre dei settori giovanili maschili e femminili, affinché il movimento sportivo sotto il Conero scopra un nuovo modo di partecipare alla lotta contro il cancro, fondato sulla vicinanza e sul supporto emotivo. È stato anche per noi, ancora una volta, emozionante ed entusiasmante ricevere accoglienza, disponibilità e grande desiderio di sorridere e supportare insieme chi è coinvolto in un percorso oncologico».

Sul futuro: «Presto torneremo nella città di Ancona per proseguire questo percorso insieme allo IOM del capoluogo marchigiano e alle società sportive della città, perché la sensibilizzazione si trasformi in concretezza, sempre con le mani unite sotto il più sentito e spontaneo sorriso. Grazie Ancona, alla prossima».

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta ai tumori, lo Iom sceglie lo sport con l’Ancona e la Stamura

AnconaToday è in caricamento